Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 La prima LINEA B (1955-'90) e le MR 100/200
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 33

giuliano
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

448 Messaggi

Inviato il 25/05/2007 :  18:00:28  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Razziatore

Più che con il fumetto con l'angolo della posta e il PK Team...


Esatto ! E purtroppo per Razziatore ho letto tutti i Numeri di PK compreso il PK2. Dimenticavo : sono un fan sfegatato di Paperinik specie prima maniera (leggi Guido Martina)!



STEFER MR 100 FOREVER
Torna all'inizio della Pagina

travi leonardo
Capo Stazione

Lazio
1300 Messaggi

Inviato il 25/05/2007 :  18:19:42  Guarda il profilo di  Visita il Sito di travi leonardo  Rispondi Citando
la linea 1 della metriopolitana di napoli è un qualcosa di unico. è luminosa, vivace, spaziosa, e soprattutto PULITA. i graffiti sono pressochè inesistenti, i muri non sono lerci e sporchi da decenni di macchie che nessuno si è mai degnato di ripulirli, ne tanto meno si vedono quelle belle crepe provocate dall'acqua almeno 5 anni fa che nessuno ha mai tappato (avete mai fatto un giro a policlinico mb?)le decorazioni non sono affato pacchiane e comunque rendono uniche le stazioni che non sono fatte con lo stampino come a roma (FATTE anche male tra'altro).

http://www.stazionidelmondo.it
Torna all'inizio della Pagina

ferpas
Capo Stazione

Campania
1574 Messaggi

Inviato il 19/06/2007 :  14:38:47  Guarda il profilo di  Visita il Sito di ferpas  Rispondi Citando
ecco una nuova foto trovata sul retro dice:

stefer foto della metro di roma al deposito della magliana


Modificato da - ferpas il 19/06/2007 14:41:01
Torna all'inizio della Pagina

ferpas
Capo Stazione

Campania
1574 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  16:26:23  Guarda il profilo di  Visita il Sito di ferpas  Rispondi Citando
pubblico ora delle foto che fanno parte di un articolo della domenica del corriere del 31 marzo del 1940. il giornalista aveva passato l'intera giornata nel percorrere il tracciato in superfice della costruenda metropolitana di roma scattando alcune foto dei cantieri. quello che lo aveva colpito era il punto in cui il tracciato passa tra il colosseo e l'arco di costantino e delle tante precauzioni prese affinche in futuro il passaggio dei treni non avrebbero potuto recare danni alle strutture dei 2 monumenti. poi sempre un'altra foto dei cantieri in via dei trionfi con la spessa volta della galleria. il giornalista elenca poi tutta la serie di difficolta che si trovano lungo lo scavo delle gallerie nonostante sia stato studiato in fase di progetto, gli inconvenienti e le sorprese sono sempre in aguato nel sottosuolo di roma, tipo il ritrovamento di ambienti sotterranei in prossimita della stazione cavour, poi l'incrocio con tubi del gas dell'acquedotto o con cavi elettrici e quanta fatica bisogna fare nell'adeguare il tutto per far passere il tunnel. insomma all'epoca deve essere stata una vera impresa costruire questa infrastruttura, cose d'altri tempi.




Torna all'inizio della Pagina

giuliano
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

448 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  16:34:50  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Grazie davvero di Cuore Ferpas per le Bellissime e Rarissime Foto che hai pubblicato. Per giunta oltre ai lavori della B nel 1940 hai trovato una foto delle Prime MR 100 con la nuova livrea del 1976 ed il Fregio Rarissimo di esse !!! Grazie davvero



STEFER MR 100 FOREVER
Torna all'inizio della Pagina

ferpas
Capo Stazione

Campania
1574 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  17:02:35  Guarda il profilo di  Visita il Sito di ferpas  Rispondi Citando
se vedi dietro la mr in primo piano c'è ne una con la vecchia livrea? mi sembre che era azzurra o sbaglio
Torna all'inizio della Pagina

giuliano
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

448 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  17:09:30  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di ferpas

se vedi dietro la mr in primo piano c'è ne una con la vecchia livrea? mi sembre che era azzurra o sbaglio



Straverissimo. Mancano purtoppo in genere delle foto a colori sulla livrea originale. Quella della copertina del libro di Formigari purtroppo sembra sfalsata.



STEFER MR 100 FOREVER
Torna all'inizio della Pagina

ferpas
Capo Stazione

Campania
1574 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  17:20:31  Guarda il profilo di  Visita il Sito di ferpas  Rispondi Citando
ma quella della copertina e la livrea originale? perche dalle foto in bianco e nero sembrano avere tutt'altro colore.
Torna all'inizio della Pagina

ferpas
Capo Stazione

Campania
1574 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  17:38:58  Guarda il profilo di  Visita il Sito di ferpas  Rispondi Citando


propongo questa foto della motrice 401 se non sbaglio non fu mai prodotta? mi sapete dire qualcosa?

Modificato da - ferpas il 20/06/2007 17:39:44
Torna all'inizio della Pagina

giuliano
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

448 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  18:01:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Purtroppo Si. e sinceramente è Maledetta.

La Maledetta 401 doveva essere la vettura della linea B . Venne costruita nel 1952 e sembrava essere ben gradita, tant'è vero che vennero fatte delle prime prove sul tratto S. Paolo - Magliana già nel 1953, ma...
Un giorno vicino a Magliana il Macchinista non riuscì a Frenare per un guasto improvviso dell'impianto: non ci fu scampo, la 401 andò a sbattere contro un paraurti uccidendo il macchinista incastrato da un vetro della porta. Vi Furono Feriti ed il servizio venne subito sospeso. Era stata la prima tragedia in un metrò Italiano(restando che non ci doveva essere, speravo l'unica), ma forse tale catalogazione non era proprio attinente.

La Stefer non si fece pregare: la 401 fu snaturata come un rimorchio con le dovute operazioni, ed abbandonata giustamente al deposito come un Rottame. La Scelta da quel giorno cadde su di una vettura creata dalla Stanga di Padova con la TIBB e la Marelli già circolante nuova sulla Ferrovia Sangritana.

Di Quella Vettura porto con Orgoglio la Firma : era la MR 100 .

per la livrea delle MR in realtà quella chiara va dal 1955 al 1970 (Gli affibiai un temine dato lo stile sui retri, la 'mascherina') . Dagli anni 70 in poi compare invece la livrea che si nota nella bellissima foto che hai pubblicato. Mi manca proprio la mascherina a colori .



STEFER MR 100 FOREVER
Torna all'inizio della Pagina

Marzio Montebello
Capo Stazione

2000 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  18:23:31  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Comunque la cosa che mi fa storcere il naso, riguardo alle stazioni dell'arte di Napoli, non è la scelta stilistica ed architettonica. Il compito di una metropolitana è offrire un servizio di trasporto, che sia veloce, sicuro e pratico. E sono lieto che a quanto dite voi la linea 1 di Napoli funziona benissimo. Ma se fossimo nella città ideale potremmo divertirci ad arzigogolare la metro quanto vogliamo; in Italia e a Napoli il tutto stona con la realtà che ci circonda, e sarebbe opportuno adottare una politica stile 'non si butta via niente', perché non si può avere una metro strafiga ed il resto che fa acqua da tutte le parti.

Se scopro che sono state donazioni volontarie o regali delle grandi firme dell'architettura mi va benissimo. Ma il pensiero di aver messo i soldi per una roba del genere mi sembra alquanto scandaloso. Da napoletano, che vedo i soldi pubblici sprecati così quando ho mille problemi attorno. E da italiano, dove imposte e tasse mi spellano vivo e il problemino che ho sotto casa nessuno me lo risolve, poi vengo a Napoli e scopro dove sono andati a finire soldi che sono anche miei, con tutto quello che c'è da fare, in Italia e a Napoli. Per carità di sprechi in Italia ce ne sono eccome, ma questo è uno spreco dichiarato, voluto, manifesto, come se noi ce lo potessimo permettere.

Se dobbiamo fare confronti, dal punto di vista della forma preferisco di gran lunga le mattonellacchie delle stazioni di Roma, che sono 'oneste' e non sono state truccate inutilmente con il voltastomaco di chi paga le tasse. Potrei solo invidiare la qualità del servizio, che è un altro paio di maniche. E state sicuri che più 'vive' di così le stazioni non potrebbero essere (con tutta quella follla..)

E dal punto di vista urbanistico, è ancora presto per vedere se tutte queste opere non piomberanno nel degrado più fracico. Speriamo di no, ma vedremo fra qualche anno quando il tutto comincerà ad essere dimenticato.
Torna all'inizio della Pagina

ferpas
Capo Stazione

Campania
1574 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  18:33:55  Guarda il profilo di  Visita il Sito di ferpas  Rispondi Citando
non so cosa risponderti certo che ora a napoli e tutto un fervore di nuovi cantieri per quanto riguarda gli sprechi noi in italia non ci sappiamo regolare mai certo che pero a napoli nonostante tutti i problemi questa cosa l'hanno fatta bene le stazioni per quanto particolari siano sono state firmate dai piu grandi architetti del momento e questo sara una cosa di valore anche per il futuro sperando che tutto non piombera nel degrado piu fracico come dici tu quando tutto sara dimenticato
Torna all'inizio della Pagina

Marzio Montebello
Capo Stazione

2000 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  18:49:32  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
io spero che i grandi architetti non abbiano voluto grandi zeri.... io per volontariato lo avrei fatto anche gratis.. (stessa cosa per il design delle Frecce)
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34574 Messaggi

Inviato il 20/06/2007 :  23:47:43  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di giuliano

Purtroppo Si. e sinceramente è Maledetta.

La Maledetta 401 doveva essere la vettura della linea B . Venne costruita nel 1952 e sembrava essere ben gradita, tant'è vero che vennero fatte delle prime prove sul tratto S. Paolo - Magliana già nel 1953, ma...
Un giorno vicino a Magliana il Macchinista non riuscì a Frenare per un guasto improvviso dell'impianto: non ci fu scampo, la 401 andò a sbattere contro un paraurti uccidendo il macchinista incastrato da un vetro della porta. Vi Furono Feriti ed il servizio venne subito sospeso. Era stata la prima tragedia in un metrò Italiano(restando che non ci doveva essere, speravo l'unica), ma forse tale catalogazione non era proprio attinente.

La Stefer non si fece pregare: la 401 fu snaturata come un rimorchio con le dovute operazioni, ed abbandonata giustamente al deposito come un Rottame. La Scelta da quel giorno cadde su di una vettura creata dalla Stanga di Padova con la TIBB e la Marelli già circolante nuova sulla Ferrovia Sangritana.

Di Quella Vettura porto con Orgoglio la Firma : era la MR 100 .

per la livrea delle MR in realtà quella chiara va dal 1955 al 1970 (Gli affibiai un temine dato lo stile sui retri, la 'mascherina') . Dagli anni 70 in poi compare invece la livrea che si nota nella bellissima foto che hai pubblicato. Mi manca proprio la mascherina a colori .



STEFER MR 100 FOREVER



Domanda: perchè scrivere un romanzo con imprecisioni?Dopo l'incidente fu il personale a non voler più utilizzare l'elettromotrice. Tra l'altro era anche un bel mezzo come prestazioni. Io non osannerei le MR100, la STEFER acquistò quei treni semplicemente perchè era un modello standard. Il fatto che sianoa rrivati fino ai giorni nostri è più sinonimo di mancanza d'investimenti che altro...E non so quanto siano adorate dal personale con le loro cabine anguste....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

http://www.ilpendolaremagazine.it

http://www.sandonatovaldicomino.net

************************
Torna all'inizio della Pagina

giuliano
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

448 Messaggi

Inviato il 21/06/2007 :  10:06:44  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

Domanda: perchè scrivere un romanzo con imprecisioni?Dopo l'incidente fu il personale a non voler più utilizzare l'elettromotrice. Tra l'altro era anche un bel mezzo come prestazioni. Io non osannerei le MR100, la STEFER acquistò quei treni semplicemente perchè era un modello standard. Il fatto che sianoa rrivati fino ai giorni nostri è più sinonimo di mancanza d'investimenti che altro...E non so quanto siano adorate dal personale con le loro cabine anguste....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

http://www.ilpendolaremagazine.it

http://www.sandonatovaldicomino.net

************************




Non escludo la mia eventuale imprecisione sulla scelta da parte del personale, tuttavia non credo sia stato neanche bello vedere un loro collega morire così ! L'Odio per la 401 è come quello che ho per le 1938 Stock di Londra ( a Londra indicano le vetture con l'anno di uscita), ancora oggi tremendamente sospettata della Catastrofe sanguinaria e truculenta di Moorgate del 1975. Non credo affatto che un bel mezzo come prestazioni possa essere stato, come non so anche se ci son stato da piccolo alcune volte se le Cabine delle MR potessero essere così angustie per il personale, che di certo ha più un metro di giudizio attendibile sulla loro comodità.

Tuttavia avrete visto che rispetto a certi Treni del Metrò in tutto il Mondo e come paragoni le MR fano una bella figura estetica e di classe . Non si può dire delle attuali MB che sembrato squadrate e scomode.Mi permetto Omar di farti notare che un'investimento e più buono lo fecela Stefer. Per la Precisione:

- Dovevano buttare delle Vecchie vetture della Lido e le Trasformarono nei Cassoni MR 1-8. C'ho viaggiato fino ala radiazione ed erano davvero comodi!
- Comprarono le MR 300. Sinceramente mi piacciono, e sono del 1975.



STEFER MR 100 FOREVER
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 33 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,2 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05