Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Ferrovie Italiane
 Ferrovie Italiane
 Avvistamenti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 94

Malcom1975
Capo Stazione

Piemonte
923 Messaggi

Inviato il 18/09/2008 :  17:11:28  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Malcom1975  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di ferpas

quote:
Messaggio di ferpas

[quote]Messaggio di Giancarlo Giacobbo

Non capisco cosa ci sia di tanto strano nel vedere macchine insolite su composizioni classiche. Esistono i turni di manutenzione, pertanto in composizione ci si mette quello che c'è disponibile in quel momento.



allora perchè le E 464 hanno questa varietà di livrea quando poi non vengono accoppiate hai relativi treni? attenzione pero la mia osservazione non vuole essere una critica perchè capisco le difficoltà. pensavo invece che fosse una cosa insolita avere questo tipo di accoppiamento invece a quanto pare rientra nella normalità.




A volte capita: sonon giorni che a TO- Lingotto vedo transistare l'ESCI Lecce-Torino con una E444R in livrea XMPR (nonostante esista la versione ESCI)e l'altro ieri aveva pure una carrozza UIC-Y posti a sedere notturna!

Jvstitia et Veritas in Libertate Semper!
Visitate il mio blog
http://michaelmass.blogspot.com
Torna all'inizio della Pagina

Malcom1975
Capo Stazione

Piemonte
923 Messaggi

Inviato il 18/09/2008 :  17:26:18  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Malcom1975  Rispondi Citando
Ho avvistato una D146 in composizione ad un treno merci trainata da una'laltra loco.
Transitava a Lingotto direzione Nord. Probabilmente aveva come destinazione Orbassano.

Jvstitia et Veritas in Libertate Semper!
Visitate il mio blog
http://michaelmass.blogspot.com
Torna all'inizio della Pagina

marcops
Ausiliario

126 Messaggi

Inviato il 19/09/2008 :  13:47:27  Guarda il profilo di  Visita il Sito di marcops  Rispondi Citando
domanda: ho visto sull'adriatica vari servizi passeggeri e merci che con la loco in testa al convoglio hanno alzato il pantografo anteriore al posto di quello posteriore. Prima pensavo ad una svista, poi mi sono chiesto i motivi di questa scelta... qualcuno mi sa spiegare? (magari la sezione non è quella più opportuna ma sempre di avvistamento si tratta..)

www.ferroviafvm.it
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
7995 Messaggi

Inviato il 19/09/2008 :  14:19:56  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Quelli con il pantografo anteriore alzato montano striscianti in grafite. Si stà effettuando una verifica per valutare l'impatto sul conduttore da parte dei due sistemi di captazione della corrente di alimentazione.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

exp826
Ausiliario

Calabria
14 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  14:31:46  Guarda il profilo di  Visita il Sito di exp826  Rispondi Citando
quote:

A volte capita: sonon giorni che a TO- Lingotto vedo transistare l'ESCI Lecce-Torino con una E444R in livrea XMPR (nonostante esista la versione ESCI)e l'altro ieri aveva pure una carrozza UIC-Y posti a sedere notturna!



Beh, una UIC-Y non credo proprio!! Al massimo una X!

Pregate per le D445 calabre...
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33256 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  15:58:06  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Malcom...Magari una UIC-Y, magari.....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  17:40:49  Guarda il profilo di  Rispondi Citando


Questa è la coda del mio treno per Torino, con le lanterne rosse aggiuntive e le tre luci bianche accesa, molto carina no? ( Pultroppo le luci rosse non sono riuscito a fotografarle "accesse" visto il loro lampeggiamento )

Ma perché non usano le luci rosse delle carozze invece delle lanterne?





Questa è una maniglia di un carro merci con due posizioni M e V a che serve? Io mi ricordo di una cosa del genere che centrava per la frenatura dove M stava per Merci e V per viaggiatori, ma un carro merci puo' essere "viaggiatori"?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS

Modificato da - n/a il 03/10/2008 17:43:24
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

4036 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  17:54:58  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Si scrive "Purtroppo" non "pultroppo"!

La maniglia V-M serve appunto a gestire il regime di frenatura- viaggiatori o merci, nel secondo caso la sfrenatura avviene con un certo ritardo.
Le norme le trovi dall'articolo 75 in poi della PGOS:
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  18:29:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
si ma rimane il fatto, un carri merci puo' essere "viaggiatori"? Non era meglio farlo statico? ( Poi perché delle lastre di ferro sono dei viaggiatori? Visto che ora la maniglia sta su V )

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

4036 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  18:35:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
è il nome del regime di frenatura, non c'entra con il carico trasportato.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  18:48:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando

Deposito Locomotive di Torino Porta Nuova.


Torino Porta nuova ha una curiosa formazione a X sotto a Corso Somelier. Ha 4 depositi locomotive ( e carozze ) che si estendono a destra e a sinistra dei binari di trasito per/da Torino Lingotto e da/per Porta Susa. Nella foto ci sono solo 2 dei 4 depositi, gli altri due sono sull'altro versante ( che non ho fotografato ).


"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS

Modificato da - n/a il 03/10/2008 18:55:24
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  19:26:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando

Locomotiva da manovra in manovra nel DL

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  19:32:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
A cosa si deve stare attenti in una stazione? Ma come non è ovvio:



Non è un po' inutile come segnale considerando che sta proprio su un fascio di binari in uno dei scali principali di Torino?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  19:35:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando

Locomotiva in spinta


La stessa locomotiva da manovra di prima che dopo essersi posizionato dietro a delle carrozze le spinge, anche se sinceramente non sono riuscito a "seguire" la manovra

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS

Modificato da - n/a il 03/10/2008 19:36:23
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  19:48:45  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Un po' di foto allo scalo merci di Torino S. Paolo

Vista dello scalo in una fredda mattina



Locomotiva in sosta

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 94 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,29 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05