Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [ROMA] Linea D
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 57

metrofan
Ausiliario

80 Messaggi

Inviato il 03/04/2010 :  14:33:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La C in qualche modo la faranno, tratta centrale compresa anche se magari con tempi più lunghi. Sulla D invece sono più pessimista, per il semplice motivo che se ne palra sempre meno e di privati interessati al momento non vi è traccia. Non credo onestamente che la realizzazione delle due linee possa essere influenzata dalla componente politica, quanto più che altro dai soliti problemi che ormai ben conosciamo: mancanza di fondi, lamentele dei comitati cittadini di turno, ritrovamenti archeologici, malagestione ecc..

Modificato da - metrofan il 03/04/2010 14:34:08
Torna all'inizio della Pagina

Dublin80
Ausiliario

Lazio
15 Messaggi

Inviato il 05/04/2010 :  14:10:52  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Quoto Gemini al 100%.

Secondo me la giunta Alemanno vorrà lasciare qualcosa di tangibile anche per potersi ricandidare. E se pensiamo alla C come Veltroniana, lui vorrà per forza far passare la D come Alemanniana.

Non mi sorprenderebbe affatto vedere l'inizio dei lavori per la linea D a metà 2012: giusto in tempo per infornarla nella campagna elettorale per le votazioni comunali del 2013!

E se si pensa ai vari passi da dover ancora fare e il nuovo cronoprogramma tutto torna con i tempi: inclusione del CIPE della linea D nelle opere da finanziare nel 2010; finanziamento rilasciato tra il 2011 e il 2012; inizio dei lavori tra il 2012 e il 2013; cinque anni di lavori (dicono loro!) e si va in carrozza nel 2017!
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8059 Messaggi

Inviato il 05/04/2010 :  15:15:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La cosa peggiore che ci sia è quella di associare un'opera strategica di utilizzo pubblico a questo o a quel personaggio che ha calcato la scena del Campidoglio e non alle esigenze e al bene della città al dilà degli schieramenti politici. Quando parliamo di argomenti che trattano il miglioramento della vivibilità della città, cerchiamo di mettere da parte le ideologie e ragioniamo se è giusto o meno fare certe opere e il metodo di come realizzarle. Poi ci sarà sempre qualcuno che per partito preso sarà contrario a tutto.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 05/04/2010 :  15:26:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Che poi mi sembra idiota come ragionamento, un opera pubblica come ( ad esempio ) la metro C ha bisogno di decenni per essere iniziata, portata avanti e finita. Basta pensare che le prime avisaglie di metro C sono degli anni 80. Si il progetto è cambiato centinania di volte tanto da renderlo praticamente irriconiscibile, ma i primi a pensarci hanno meno meriti degli utlimi che l'hanno innagurata?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2338 Messaggi

Inviato il 05/04/2010 :  17:04:04  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Razziatore

Che poi mi sembra idiota come ragionamento, un opera pubblica come ( ad esempio ) la metro C ha bisogno di decenni per essere iniziata, portata avanti e finita. Basta pensare che le prime avisaglie di metro C sono degli anni 80. Si il progetto è cambiato centinania di volte tanto da renderlo praticamente irriconiscibile, ma i primi a pensarci hanno meno meriti degli utlimi che l'hanno innagurata?


Dovresti sottolineare in Italia, mi viene in mente Monaco di Baviera, dove in 8 anni costruirono la S-bahn, con galleria passante e fermate anche con doppia banchina e un paio di linee di metropolitana... Altro esempio positivo il tram di Bordeaux dove si parla di 6 anni mi pare (dall'ideazione all'innaugurazione)

Modificato da - Giovanni P il 05/04/2010 17:04:34
Torna all'inizio della Pagina

metrofan
Ausiliario

80 Messaggi

Inviato il 05/04/2010 :  22:43:50  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Dublin80

Ho letto su alcuni blog il nuovo cronoprogramma della linea D. Si va in carrozza nel 2017!





Ma sono attendibili questi blog? sul sito di roma metropolitane c'è scritto inizio dei lavori nel 2011 e "messa in esercizio della tratta prioritaria da Fermi a Salario entro il 2015"
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 05/04/2010 :  23:08:01  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Giovanni P
Dovresti sottolineare in Italia



Devi capire che in italia tutti ci mettono bocca. Tra comitati di quartiere, tra politici tra sedicenti tecnici che fanno discorsi e ricorsi

ti sorprendi che ci si metta tanto? Il problema non sono i lavori ( o meglio non sempre ) spesso il problema e che si tracheggia per trovare i fondi e fino ad allora si dice il tutto e il contrario di tutto tanto per mettersi in mostra...

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 05/04/2010 :  23:11:30  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di metrofan
Ma sono attendibili questi blog?



I blog sono uno strumento, come la carta stampata, di comunmicazione il problema e che chiunque puo' aprirne uno ( cosa un po' più difficile con un giornale ). Teoricamente anche il pendolare magazine è un blog ma sulla sua serietà non ci sono dubbi. Durante le elezioni di Obama si sono accreditati oltre molti giornalisti "tradizionali" anche molti "bloggers". Il problema non è il blog in se ma quello che ci scrivono sopra.

Dopo il pistolotto la morale: i blog in se possono anche essere attendibili ma se io non mi fodo molto ( come non mi fido molto di certe sparate giornalistiche ). Io ritengo l'unica fonte attendibile il sito di roma metropolitana ( o di metrocspa ) il resto lo prendo tutto con le pinse.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

nicola85
Capo Stazione

Lazio
809 Messaggi

Inviato il 06/04/2010 :  11:07:15  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Blog come Pendolare Magazine sono registrati da un tribunale come periodici e hanno diritti/doveri simili a quelli di un giornale cartaceo. Se un blog non è registrato (basta vedere in fondo) si tratta di un blog amatoriale senza nessuna presunzione a fare informazione.

Torna all'inizio della Pagina

Dublin80
Ausiliario

Lazio
15 Messaggi

Inviato il 06/04/2010 :  18:40:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Giancarlo Giacobbo

La cosa peggiore che ci sia è quella di associare un'opera strategica di utilizzo pubblico a questo o a quel personaggio che ha calcato la scena del Campidoglio e non alle esigenze e al bene della città al dilà degli schieramenti politici. Quando parliamo di argomenti che trattano il miglioramento della vivibilità della città, cerchiamo di mettere da parte le ideologie e ragioniamo se è giusto o meno fare certe opere e il metodo di come realizzarle. Poi ci sarà sempre qualcuno che per partito preso sarà contrario a tutto.



Ciao Giancarlo,
non volevo assolutamente forzare l'associazione di opere pubbliche con personaggi politici; anzi la mia era proprio una critica al fatto che l'unica motivazione che spinge un politico italiano a battersi (magari!) per un'opera pubblica qualsiasi è solo ed esclusivamente il ritorno elettorale; inoltre i politici hanno in genere la brutta abitudine di prendersi i meriti di qualsiasi cosa di buono si sia fatto! Critica che nasce dal mio disappunto sul TPL romano vista la situazione, i continui rinvii, i ritardi e i problemi vari!

Per quanto riguarda la notizia del nuovo cronoprogramma e del blog, chiedevo appunto conferma sulla veridicità della stessa. Non conoscendo il blog (e non ricordandolo ora) non so quanto sia attendibile.
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8059 Messaggi

Inviato il 06/04/2010 :  19:02:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Abbiamo espresso più o meno lo stesso concetto partendo da punti di vista differenti.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34566 Messaggi

Inviato il 06/04/2010 :  23:13:00  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di nicola85

Blog come Pendolare Magazine sono registrati da un tribunale come periodici e hanno diritti/doveri simili a quelli di un giornale cartaceo. Se un blog non è registrato (basta vedere in fondo) si tratta di un blog amatoriale senza nessuna presunzione a fare informazione.



IPM infatti non è un blog ma una testata giornalistica. La cosa è abbastanza differente.

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 07/04/2010 :  00:59:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
IPM infatti non è un blog ma una testata giornalistica. La cosa è abbastanza differente.



La piattaforma è una piattaforma stile blog pero' o su base blog, è lo stesso direttore a dirlo.

Che poi sia gestito con serietà è un altro discorso ma rimane un blog. Registrato come testata giornalistica, ma è un blog.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34566 Messaggi

Inviato il 07/04/2010 :  10:16:04  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
la piattaforma è solo la base informatica con la quale il prodotto viene pubblicato. Anche il sito CeSMoT si basa, x comodità, su una piattaforma blog, ma non è assolutamente un blog

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 07/04/2010 :  14:29:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Forse se lo ripeti abbastanza volte a voce alta inizierai a crederci...

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 57 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,18 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05