Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 TPL a Roma e nel Lazio
 Promesse elettorali 2013
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Autore Discussione  

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2335 Messaggi

Inviato il il 14/02/2013 :  18:22:18  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P
Innauguro il topic con le dichiarazioni di Zingaretti:

Regione Lazio: Zingaretti presenta il programma. Entro 120 giorni il nuovo piano mobilità sostenibile


quote:
Roma, 7 FEB – Presentato oggi a Roma il programma del candidato alla presidenza della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Sotto il titolo “La libertà di muoversi”, due pagine dedicate alla mobilità e alle infrastrutture.
L’attuale Presidente della Provincia di Roma ha sottolineato quanto sia degradato lo stato dei servizi ferroviari nella regione e ha poi ricordato che la Roma –Viterbo, gestita appunto dalla Regione Lazio, è la penultima tratta ferroviaria d’Italia per il livello del servizio.

Ha anche sottolineato che al porto di Civitavecchia, ormai porto di eccellenza per i passeggeri e per le merci, manchino solo 17 chilometri per essere interconnesso con una grande arteria stradale e questo è un elemento penalizzante per lo sviluppo del porto.

Dalle critiche Zingaretti è passato poi alle proposte che prevedono nei primi 120 giorni della nuova Giunta la stesura di un piano regionale della mobilità avendo come primo obiettivo quello di avere una nuova Agenzia Regionale Unica della Mobilità che programmi e pianifichi sul territorio laziale.

Obiettivo sarà quello di potenziare il servizio ferroviario triplicando in cinque anni i fondi annuali per investimenti puntando ad acquistare nuovi treni e nuovi vagoni per allungare i convogli, conseguentemente allungando le banchine delle stazioni; di ridurre i tempi di percorrenza eliminando i passaggi a livello incustoditi; di aumentare la frequenza dei treni introducendo più tecnologia.

Tra gli altri punti indicati nel programma quello di portare la metro C almeno fino a piazza Venezia; raddoppiare la tratta della Roma-Viterbo che arriva a Morlupo; trasferire la Roma-Lido e la Roma-Pantano alla gestione, come linee metropolitane, di Roma Capitale.

Il programma prevede inoltre lo sviluppo dell’integrazione gomma-ferro con nodi di scambio e la riqualificazione delle stazioni, oltre alla realizzazione di tre hub della mobilità sostenibile, in accordo con FS; inoltre viene prevista l’introduzione di una Carta elettronica della mobilità .

Per quanto concerne gli assi stradali si indica nel completamento della maglia di infrastrutture viarie il miglioramento dell’accessibilità al territorio.

In particolare va risolto il nodo del collegamento tra Latina e Roma,va completata la bretella di collegamento con l’Autostrada del Sole Campoverde-Cisterna-Valmontone, della Civitavecchia –Orte, della superstrada Sora-Cassino oltre alla messa in sicurezza delle principali consolari.


Come sempre, ci sono cose positive (il passaggio delle linee urbane della regione al comune, generici "investimenti" anche se si rimane sul vago), e le solite promesse su "più strade e autostrade", ma con quali soldi? E servono a qualcosa?

Modificato da - Giovanni P in data 14/02/2013 18:23:51

marioon
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
4400 Messaggi

Inviato il 14/02/2013 :  18:45:16  Guarda il profilo di  Visita il Sito di marioon
In tema di promesse elettorali,tale Aprile candidato alle regionale con la lista civica di Monti,promette di trasformare "la Roma-Lido da trenino a metropolitana"...
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12901 Messaggi

Inviato il 15/02/2013 :  09:17:22  Guarda il profilo di
non vedo la tva...

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2335 Messaggi

Inviato il 15/02/2013 :  10:44:53  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P
quote:
Messaggio di emipaco

non vedo la tva...


E' caduta da anni nel dimenticatoio
Torna all'inizio della Pagina

Davio
Capo Stazione

Lazio
1087 Messaggi

Inviato il 15/02/2013 :  11:07:36  Guarda il profilo di
Ma la TVA è una che riguarda Roma, non tutta la Regione , qui al limite la si vedrà nel programma di qualche candidato sindaco

Modificato da - Davio il 15/02/2013 11:07:58
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12901 Messaggi

Inviato il 15/02/2013 :  11:14:54  Guarda il profilo di
siiii, figuriamoci...

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11737 Messaggi

Inviato il 22/02/2013 :  16:35:11  Guarda il profilo di
Cosa chiedere ad un candidato: revisione sistema Metrebus che permettesse agli utenti muniti di Birg di raggiungere anche l'aeroporto di Fiumicino, tra l'altro, il birg da 7 zone costa quanto il ticket del Leonardo Express e nemmeno con la Fr1 ci si può arrivare, l'abolizione per il bit del limite di un viaggio per una sola corsa di metropolitana (per chi si sposta solo in metro é esoso dover acquistare più bit, magari ancora validi.
Integrazione con le aziende di trasporto locale.
E' obbligatorio che la città di Roma debba equivalere a 2 zone??


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Alex di Roma
Dirigente Movimento Operatore

2926 Messaggi

Inviato il 03/03/2013 :  19:55:07  Guarda il profilo di
Ma soprattutto proporre l'introduzione di un biglietto a corsa semplice! Perché chi deve farsi 5 fermate deve spendere lo stesso di chi deve farsi un'ora d'autobus?! E' ridicolo!
Tante realtà del TPL offrono questa possibilità, non vedo perché Roma dovrebbe essere da meno!

Torna all'inizio della Pagina

marioon
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
4400 Messaggi

Inviato il 04/03/2013 :  12:00:42  Guarda il profilo di  Visita il Sito di marioon
Tant'è che alla fine chi deve farsi 5 fermate il biglietto non lo fa proprio,quindi l'introduzione di un biglietto di corsa semplice a mio avviso porterebbe anche ad un maggior guadagno.
Torna all'inizio della Pagina

Alex di Roma
Dirigente Movimento Operatore

2926 Messaggi

Inviato il 04/03/2013 :  18:53:00  Guarda il profilo di
Esattamente!

Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3160 Messaggi

Inviato il 25/03/2013 :  09:12:11  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di alejandro.roma

Cosa chiedere ad un candidato: revisione sistema Metrebus che permettesse agli utenti muniti di Birg di raggiungere anche l'aeroporto di Fiumicino, tra l'altro, il birg da 7 zone costa quanto il ticket del Leonardo Express e nemmeno con la Fr1 ci si può arrivare, l'abolizione per il bit del limite di un viaggio per una sola corsa di metropolitana (per chi si sposta solo in metro è esoso dover acquistare più bit, magari ancora validi).
Integrazione con le aziende di trasporto locale.
È obbligatorio che la città di Roma debba equivalere a 2 zone??




Originariamente il Birg valeva anche per l'aeroporto di Fiumicino, ma poi, dato che il suo prezzo divenne inferiore a quello del biglietto di corsa semplice per l'aeroporto, dalla sua validità venne espunto l'aeroporto. Si potrebbe provare a reintrodurlo, ma Trenitalia si opporrebbe strenuamente. Sull'abolizione del limite di un viaggio di una sola corsa metropolitana per il BIT sono d'accordo e ci si potrebbe provare. Anche l'integrazione con le aziende di trasporto locale sarebbe auspicabilissima. Quanto al fatto che Roma debba equivalere a due zone, dipende dall'enorme estensione e dalla complessità della rete: una cosa simile vale anche, ad es., per Berlino, dove però le due zone sono contrassegnate con due lettere (A e B), ma non sono acquistabili separatamente (o meglio: la zona A non può essere acquistata senza la zona B, mentre la zona B può essere acquistata senza la zona A ma in quel caso per forza con la zona C, ossia i comuni fuori Berlino).
Speriamo che il nuovo assessore regionale, Michele Civita, che fu già assessore provinciale alla mobilità nella giunta Gasbarra, riesca a fare qualcosa di buono.

Teo Orlando
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,23 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05