Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Ferrovie Estere
 Ferrovie Gran Bretagna e Irlanda
 Gran Bretagna: il regno della "terza rotaia".
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Autore Discussione  

Vinc
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Piemonte
473 Messaggi

Inviato il il 27/07/2012 :  20:45:06  Guarda il profilo di
Nel video di Youtube linkato vediamo una linea britannica ancora elettrificata con la terza rotaia

http://youtu.be/nu3N1w1v3Dk

L'isola forse l'ultimo "rifugio" di questo sistema di elettrificazione, mai molto amato sul continente europeo, ora, almeno in Italia, limitato alle metropolitane e a qualche tranvia. In Italia le ultime linee elettrificate a terza rotaia furono quelle facenti capo a Varese, convertite nel dopoguerra alla normale elettrificazione con linea aerea in cc. In Francia, rimase fino agli anni 60 la linea della Maurienne, cio il versante transalpino della linea del Frejus (Modane -Chambery).
L'appunto sempre rivolto da noi a questo sistema il pericolo di folgorazione per le persone e gli animali, domestici e selvatici, che vengono inavvertitamente a contatto con la terza rotaia di alimentazione. Per questo motivo, ad esempio, la tranvia torinese che porta alla basilica di Superga, forse l'unica linea rimasta in Italia "a cielo aperto" con questo sistema, ha dovuto proteggere la terza rotaia con speciali coperture, passando in parte in un parco naturale abitato da varie specie selvatiche (volpi, tassi, lepri, ecc.).

Censin

Modificato da - Vinc in data 27/07/2012 20:50:16

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 08/09/2012 :  15:19:45  Guarda il profilo di
Parzialmente con alimentazione con terza rotaia anche la linea francosvizzera Martigny-Chatelard.

rex
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2335 Messaggi

Inviato il 08/09/2012 :  16:59:47  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P
Comunque adesso in GB stato dato il via all'elettrificazione della linea che collega Londra con il Galles (a 25kV 50 Hz, che lo standard britannico a nord della capitale) ed previsto di effettuare uno studio per capire se vale la pena iniziare la conversione delle linee a 3a rotaia al sistema a 25 kV..
Torna all'inizio della Pagina

Vinc
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Piemonte
473 Messaggi

Inviato il 11/02/2013 :  21:03:46  Guarda il profilo di
La "terza rotaia", a quanto vedo dal filmato su Youtube, interessa anche il collegamento Eurostar; lasciato il Continente, una volta sboccati sull'isola dall'Eurotunnel, gli Eurostar abbassano i pantografi e inseriscono i pattini per la presa corrente dalla rotaia

http://youtu.be/j2AZQB7Ymwc

Censin
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2335 Messaggi

Inviato il 12/02/2013 :  12:50:13  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P
Aspetta, questo succedeva prima dell'apertura della linea HSL1 che collega Londra al tunnel. La linea stata realizzata allo standard LGV francese (compreso il segnalamento), non a caso cambiata anche la stazione d'arrivo (da Waterloo a St. Pancras)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina stata generata in0,08 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05