Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Materiale Rotabile
 Locomotive Elettriche
 Nomenclatura
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Autore Discussione  

dukeuniver
Ausiliario

Sicilia
10 Messaggi

Inviato il il 11/05/2010 :  23:23:19  Guarda il profilo di
Qualcuno mi spiegherebbe con quale criterio viene assegnata la nomenclatura dei locomotori?

la lettera iniziale credo definisca la modalità di alimentazione
D=Diesel, E=Elettrica, Aln=Automotrici (?)
i tre numeri successivi invece danno informazioni su cosa di preciso?
Assiali? Num. Motori?
Gli ultimi 3 so che si riferiscono al progressivo di fabbricazione.

grazie

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8031 Messaggi

Inviato il 12/05/2010 :  12:54:17  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di dukeuniver

Qualcuno mi spiegherebbe con quale criterio viene assegnata la nomenclatura dei locomotori?

la lettera iniziale credo definisca la modalità di alimentazione
D=Diesel, E=Elettrica, Aln=Automotrici (?)
i tre numeri successivi invece danno informazioni su cosa di preciso?
Assiali? Num. Motori?
Gli ultimi 3 so che si riferiscono al progressivo di fabbricazione.

grazie


Gr = Locomotive a vapore, D = Diesel, E = Elettrica, ALn = Automotrici a nafta, ALb = Automotrici a benzina(scomparse), ALv = Automotrici a vapore(scomparse), ALe = Automotrici elettriche, ETR = Elettrotreni.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

dukeuniver
Ausiliario

Sicilia
10 Messaggi

Inviato il 12/05/2010 :  13:23:04  Guarda il profilo di
Grazie Giancarlo molto gentile,
e a proposito della sigla numerica (gruppo) ?
656, 646, 402, ecc... i numeri hanno una precisa origine o sono numeri di "progetto" ?

grazie
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 12/05/2010 :  13:26:22  Guarda il profilo di
Per la precisone ALx non è sono Automotrice, ma Automotirce Leggera pero' non mi sembra che ne esistano di pesanti.

ETR per voler puntualizare vuol dire ElettroTreno Rapido. In effetti non esistono ET senza la R. Perché vengono classificati come ALe ( vedi il minuetto, anzi la classificazione come ET avrebbe giovato )

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33789 Messaggi

Inviato il 12/05/2010 :  13:46:23  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Si, ma la classificazione ETR è usata a sproposito sugli ETR500 che son semplici composizioni bloccate di 2 E404 inquadranti delle carrozze, così come ALe ed ALn sono usati a sproposito sui Minuetti che son Elettrotreni ed Autotreni. Qualcuno maligna che non abbian voluto classificare il Minuetto Diesel ATR in quanto, storicamente, l'unico esperimento di auototreno diesel in ambito FS, non ebbe molta fortuna. Inoltre l'ATR 410 non è mai stato immatricolato in ambito FS ma dopo una serie di fallimentari prove venne restituito alla FIAT senza troppi complimenti.
Inoltre, nelle loco il primo numero indica gli assi....
il secondo numero è un progressivo storico di "costruzione"
cronologicamente E626,E636,E646,E656
la terza cifra, se pari indica una loco per treni passeggeri, se dispari per treni merci:
E645 ed E655 son loco per merci
Sulle loco ed auotomotrici diesel la prima cifra del secondo gruppo indica il costruttore (a casa ho il libro e vi indico le cifre)
In realtà in ambito ALn a parte le 2400 di costruzione Breda, tutte le altre son di costruzione Fiat

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33789 Messaggi

Inviato il 12/05/2010 :  13:49:53  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Alla regola ci son alcune eccezioni:
le E412 son loco universali, anche se usate di regola per merci
le E402 son state divise in E402A ed E402B
Le E403 son in corso di consegna ma con gli scenari attuali del traffico merci....forse le useranno come fermacarte....
le E405 son la versione monotensione delle E412, costruite per le PKP,son state acquistate quando queste ultime han recesso il contratto....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33789 Messaggi

Inviato il 12/05/2010 :  13:54:50  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Sui 214:
serie 1000 costruzione CNR/Aerosicula/Badoni/Greco motore Fiat
serie 4000 costruzione Socimi/S.Giorgio/Badoni/Greco/Fipem motore VM 1308 V
serie 7000 costruzione Greco motore VM 1308 V

225
serie 2000 Breda
serie 2100 Sofer
serie 2500 CNR/Aerosicula/IMER motore Jenbach
serie 6000 Jenbach / Stanga motore Jenbach


************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

dukeuniver
Ausiliario

Sicilia
10 Messaggi

Inviato il 12/05/2010 :  14:43:53  Guarda il profilo di
Grazie a tutti per le risposte.
Torna all'inizio della Pagina

menarini
Ausiliario

Marche
115 Messaggi

Inviato il 12/05/2010 :  16:39:28  Guarda il profilo di
Per ciò che riguarda le locomotive, mi sembra che la terza cifra indichi i motori di trazione e non il fatto che sia una macchina per merci o passeggeri. In effetti esistono le E447, che non ho mai visto usate per i merci, così come esistono le E652 che vengono usate solo per i merci.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

4036 Messaggi

Inviato il 12/05/2010 :  17:35:48  Guarda il profilo di
Copio direttamente dai miei appunti, spero che non ci siano (molte) inesattezze.

Loco elettriche
Inizialmente la 2a cifra indicava il tipo di tensione/tipo di macchina (2=corrente continua 3000V, 3=trifase 3600V a ruote alte, 5=trifase 3600V a ruote basse, 7=trifase 10000V)
Locomotive elettriche

-a terza rotaia
Primo numero: numero degli assi motori accoppiati per le locomotive con trasmissione a bielle.
Secondo numero: numero distintivo di tutte le locomotive con alimentazione a terza rotaia.
Terzo numero: numero progressivo di progettazione, partendo dallo 0, che identifica cronologicamente ogni gruppo rispetto a quello precedente e a quello successivo con lo stesso schema meccanico.
Esempio: locomotiva elettrica E.320:
n° 3: locomotiva a tre assi accoppiati;
n° 2: locomotiva con alimentazione a terza rotaia;
n° 0: primo gruppo di locomotive tra quelle a terza rotaia ad avere quel tipo di schema meccanico.

-a CA trifase a 16,7 Hz
Primo numero: numero degli assi motori o degli assi accoppiati per le locomotive con trasmissione a bielle.
Secondo numero: numero distintivo delle macchine trifasi
3: locomotiva a ruote alte per servizio viaggiatori;
5: locomotiva a ruote basse per servizio merci.
Terzo numero: numero progressivo di progettazione, partendo dallo 0, che identifica cronologicamente ogni gruppo rispetto a quello precedente e a quello successivo con lo stesso numero di assi motori o accoppiati.
Esempio: locomotiva elettrica E.551;
n° 5: locomotiva a cinque assi accoppiati;
n° 5: locomotiva a ruote basse;
n° 1 : secondo gruppo di locomotive in ordine di tempo ad avere lo stesso numero di assi accoppiati.
Il gruppo E.551 è infatti successivo al gruppo E.550 con lo stesso rodiggio.

-a CA trifase a 50 Hz
Primo numero: numero degli assi motori o degli assi accoppiati per le locomotive con trasmissione a bielle.
Secondo numero: numero distintivo di tutte le macchine trifasi a frequenza industriale.
Terzo numero: numero progressivo di progettazione, partendo dallo 0, che identifica cronologicamente ogni gruppo rispetto a quello precedente e a quello successivo con lo stesso numero di assi motori o accoppiati.
Esempio: locomotiva elettrica E.470 n° 4: locomotiva a quattro assi accoppiati; n° 7: locomotiva trifase a frequenza industriale;
n° 0: primo gruppo di locomotive ad avere lo stesso numero di assi motori o accoppiati.

- a CC 3.000v
Primo numero: numero degli assi motori (non sempre coincidente con il numero dei motori).
Secondo numero: numero progressivo di progettazione, partendo dal 2(retaggio della vecchia marcatura, vadi nota iniziale), che identifica cronologicamente ogni gruppo rispetto a quello successivo con lo stesso schema meccanico.
Terzo numero: numero totale dei motori di trazione.
Esempio: locomotiva elettrica E.646 n° 6: locomotiva a sei assi motori;
n° 4: terzo gruppo di locomotive ad avere lo stesso schema meccanico (il gruppo E.646 è successivo all'È.626 ed E.636). n° 6:
locomotiva dotata di sei motori di trazione (anche se in questo caso doppi).
A partire dalle E402, per pochi esemplari, è stato introdotto un nuovo sistema di classificazione
1a cifra: numero assi motori
2a cifra: 0=loco monotensione 3kV cc, 1=loco politensione, 9=loco monotensione 25kV ca
3a cifra: progressivo per macchine con lo stesso schema, questa volta si distingue ufficialmente con numeri pari=loco pax o universale, numeri dispari=loco per merci.

Attualmente la classificazione delle loco non segue dei caratteri precisi e le eccezioni sono molte.


Locomotive diesel
Primo numero: potenza
1 loco da manovra pesanti
2 automotori e loco da manovra leggere
3-4 loco da treno
Secondo numero: indica gli assi motori (solo per loco da treno)
Terzo numero: trasmissione
pari idraulica
dispari elettrica.
Le altre quattro cifre riguardano il numero di serie progressivo, di cui la prima cifra riguarda il costruttore (1=FIAT 2=Breda 3=OM 4=Ansaldo).

Elettromotrici
Prima e seconda cifra: numero di posti a sedere
Terza cifra: numero di successione nel caso di più elettromotrici con numero di posto uguale

Automotrici
Il primo gruppo di cifre indica i posti a sedere. Se la prima cifra è ripetuta l'automotrice può essere accoppiata ad altre dello stesso gruppo.
Le altre quattro cifre riguardano il numero di serie progressivo, di cui la prima cifra riguarda il costruttore (1=FIAT 2=Breda 3=OM 4=Ansaldo).

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,1 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05