Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Modellismo e simulazione
 Treni in Scala N
 Occupazione binario.
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Autore Discussione  

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il il 01/12/2009 :  06:03:02  Guarda il profilo di
Ci sono molti modi per sentire l'occupazione di binario. Si puo' usare un sistema simile ai CdB reali ed essere sensibili all'assorbimento di corrente ( io mi sto dirigendo in questa direzione ) oppure si puo' optare per soluzioni più simili ai pedali ( tipo il blocco conta assi ) o tramite raggi ingrarossi oppure tramite dei reed.

Volevo sapere un po' voi che usavate, su quale tecnica vi siete orientati, e magari qualche circuito. Io pensavo di usare o dei semplice transitori oppure dei relé per arrivare fino a cose più complicate ( microcontrollori ) magari per gestire anche i cortocircuiti ( se la corrente che passa è superiore a una certa soglia, magari 1.5A stacco tutto ... ) cosa difficile altrimenti mi sa ( anche se i transistor possono fare miracoli ).

La cosa è ancora molto work in progrss....




Piccola nota a margine su cui mi faceva riflettere il buon Nicolò l'altro giorno. Se uno ha una stazione nascosta e per "vedere" i treni usa i sezionamenti il vantaggio del digitale si fa, per così dire, andare a quel paese. Che senso ha fare un plastico digitale se poi devi fare lo stesso tutti i sezionamenti? Che poi il digitale è pensato, si sa, per operare a vista... sinceramente la sua obbiezione mi ha fatto riflettere... Io mi sa tanto che faro' un sistema ibrido...

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS

n/a
deleted

1306 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  11:13:59  Guarda il profilo di
Io avevo rielaborato un circuito presentato a suo tempo su I Treni, rendendolo bidirezionale, ma serviva per il blocco di linea in quanto, sentendo il carico, non funzionava a corrente zero.
Avevo modificato un sistema di sicurezza per porte automatiche (apparso su Nuova Elettronica) riunendo i due fotodiodi emttente e ricevente, nella loro versione SMD, però, collocati fra le rotaie. Questo sente la presenza di un oggetto, e pure bene (scattava tenendo la mano a circa 20 cm!)
I reed in N hanno un problemino: i magneti dei motori di molte locomotive li fanno scattare "a tradimento". Se sia un vantaggio o un problema sta al singolo valutarlo.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  13:35:47  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di freelancer

Io avevo rielaborato un circuito presentato a suo tempo su I Treni, rendendolo bidirezionale, ma serviva per il blocco di linea in quanto, sentendo il carico, non funzionava a corrente zero.


Basta usare il PWM :)

quote:
Avevo modificato un sistema di sicurezza per porte automatiche (apparso su Nuova Elettronica) riunendo i due fotodiodi emttente e ricevente, nella loro versione SMD, però, collocati fra le rotaie. Questo sente la presenza di un oggetto, e pure bene (scattava tenendo la mano a circa 20 cm!)


E' una variante del pedele del blocco conta assi... sincerasmente non mi affascina molto...

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8001 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  19:02:05  Guarda il profilo di
Il sistema da me elaborato te l'ho spiegato questa mattina.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  19:14:25  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Giancarlo Giacobbo

Il sistema da me elaborato te l'ho spiegato questa mattina.



Si infatti

Senti hai dei schemi elettrici dei moduli?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8001 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  22:30:32  Guarda il profilo di
Hai posta.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8001 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  22:32:14  Guarda il profilo di
Comunque quello è un sistema, ma ce ne sono anche altri, anche più semplici. Basta cercarli.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  22:40:36  Guarda il profilo di
Si lo so, c'è ne un infinità e per questo che volevo sapere qui dentro cosa si usava ;)

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8001 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  22:43:32  Guarda il profilo di
Il resto te lo mando in un secondo momento.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Nicolò Castelli
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lazio
455 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  22:58:45  Guarda il profilo di
Giancarlo, manda 'sta posta pure a me...sii gentile!
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  22:58:52  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Giancarlo Giacobbo

Il resto te lo mando in un secondo momento.



Ah ecco :D mi sembrava che mancava qualcosa :D ^___^ Grazie!

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 01/12/2009 :  23:00:41  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Nicolò Castelli

Giancarlo, manda 'sta posta pure a me...sii gentile!



Sempre a spiare il forum nascosto tra l'ombra tu eh?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,11 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05