Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Materiale Rotabile
 Locomotive Diesel
 GMEINDER V52
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Autore Discussione  

zame
Ausiliario

Puglia
10 Messaggi

Inviato il il 20/07/2009 :  11:49:11  Guarda il profilo di
SALVE:HO UN PROBLEMA:DEVO RIPRISTINARE L'IMPIANTO DI TRAZIONE DI UN LOCOMOTORE GMEINDER V52.IL CONVERTER IDRAULICO DEL LOCOMOTORE E' FUORIUSO.SAPETE INDICARE UN'INDIRIZZO DI QUALCUNO CHE TRATTA DEI CONVERTER, OPPURE CHI VENDE MEZZI FERROVIARI DI SECONDA MANO?
NEL CASO DOVESSI MODIFICARE L'IMPIANTO CON DELLE POMPE E MOTORI IDRAULICI A CIRCUITO CHIUSO, SAPRESTE INDICARE UN TIPO DI LOCOMOTORE CON IMPIANTO DEL GENERE?
GRAZIE

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33260 Messaggi

Inviato il 20/07/2009 :  11:55:37  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Postresti gentilmente non scrivere in maiuscolo?Grazie!

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

zame
Ausiliario

Puglia
10 Messaggi

Inviato il 21/07/2009 :  11:54:09  Guarda il profilo di
chiedo scusa ,grazie
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

4036 Messaggi

Inviato il 21/07/2009 :  13:14:18  Guarda il profilo di
Hai provato a chiedere direttamente alla gmeinder?
http://www.glfg.de/
Torna all'inizio della Pagina

zame
Ausiliario

Puglia
10 Messaggi

Inviato il 21/07/2009 :  20:30:09  Guarda il profilo di
grazie tanto.non riuscivo trovare il sito della gmeinder.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

4036 Messaggi

Inviato il 21/07/2009 :  22:09:11  Guarda il profilo di
di nulla.
Torna all'inizio della Pagina

prazene
Ausiliario

109 Messaggi

Inviato il 23/07/2009 :  10:55:23  Guarda il profilo di  Visita il Sito di prazene
E' quello della FGC, vero?
Torna all'inizio della Pagina

Installatore ausiliario
Ausiliario

3 Messaggi

Inviato il 07/08/2009 :  21:47:11  Guarda il profilo di
Ciao,
ho alcuni documenti sopra la V 52 - una di esso ha guidato fino a approssimativamente 1984 sul Albtalbahn.
La precedente V 52 901 (numero di serie 5325) è stata venduta 1984 all'impresa Francesco Ventura S.r.L in Paola, esso ha arrivato il numero T 7152 che sono stato detto.

Scusi prego il mio italiano difettoso. La mia lingua madre è tedesco. Per una migliore comprensione scrivo in inglese ed ottengo il testo tradotto da " babelfish".
[Please excuse my bad italian. My native language is german. For a better understanding i write in english and get the text translated by "babelfish".]
Torna all'inizio della Pagina

zame
Ausiliario

Puglia
10 Messaggi

Inviato il 10/08/2009 :  18:51:55  Guarda il profilo di
thanks: it's the same loco , you mention in your message.we want to buy two converters , or trasform this loco in hydromeccanics(if it's possible). do you know if there is anyone who can obtain the converters?
Torna all'inizio della Pagina

Installatore ausiliario
Ausiliario

3 Messaggi

Inviato il 11/08/2009 :  00:25:31  Guarda il profilo di
No problem. I am intersted in these locomotives because i would like to preserve such a loco on our museum railway. But there were built only two (at last three with the pre-serial engine) machines in metric gauge.

The converters "TwinDisc 11500 MS450" came from an american supplier that might have it's roots in naval equipment. It is ~ 45 years back now, this has been actual equipment. Google results are few.
The Engines MWM 518 THRS are Standard in shunting-locomotives "Köf III". Whole engines and parts should be relative easy to obtain. Be aware that one of the both engines installed in V 52 has its injection pump on the other side. This version is not standard. Keep the keyparts.

Thus the literature says, that this was a glad locomotive construction, i have heard (later), the construction of two (american) converters and a collecting gearbox obviously did not benefit everyone. Many clutch damages were reported.
Maybe the fact that changing personnel not having a proper training and allways the patience lead to situations that caused these damages.

Let me give a flash back in the history: For the five engines (added the three for 750 mm gauge) were built with money from the country of Baden-Württemberg, based on a contract that the country has a right to decide what happens with these machine wehn not needed anymore. So they agreed to get the first two set out of service in Mosbach for other regional purposes.
So the two engines from the Mosbach-Mudau - Line (closed in 1971?) were changed in gauge (to 1435 mm) at Gmeinder and used by two other railways in Baden-Württemberg: The "Albtalbahn" and the "Kaiserstuhlbahn".

From the loco drivers of the Albtalbahn i have heard that the machine is (/was) not ideal for shunting, because you have to wait about a minute (!) when changing the direction to calm the twin-disc converters. It seems that not everyone has had that patience, so there were several "clutch damages" followed from times of repair and maintenance. The spare parts they said had to be ordered in the US and so (the time was the late seventies, early eighties) they had to wait about six weeks for spare parts.
With a maximum speed of 40 km/h it was also not very fast for a use on line (regarding normal-gauge standards).

So the machine was not the favourite one, put aside in the beginnig of the eighties (after ~ 10 years of interrupted usage) and sold 1984.

From the description/manual i know that the diesel fuel was used as converter oeration fluid. The manual says that this would keep the fuel warm - an advantage in winter operation. (But the last 500 liters of the tank had to be kept for this usage and could not be consumed by the engines.)
I have never seen another engine that uses diesel fuel as converter fluid and so i guess that it might be much more complicated to seal the converter media circuit from the lubrication. Also i do not believe that diesel is also a good lubricant - even the actual lots nearly free of sulfur. All other constructions i know (e.g. Voith, Clark) use oil as converter media and for lubrication of the bearings.

If you are going to re-engineer the powertrain have a look at the third metric gauge locomotive, the pre-serial engine "MaK 400 BB": It was bought by the rhaethian railway 1989 and numbered Gm 4/4 241 .
After ten years with a lot of repair the RhB decided to renew the whole powertrain from Motor to distribution gear. See http://de.wikipedia.org/wiki/MaK_400_BB
After that -so it is reported- the engine benefits the expectations.

Al the three engines for 750 mm are also still existing: One on the isle of Rügen - belonging to a collector who operated the Rügen Island railway until March(?) 2008, another one (said to be banned to stay there by memorial reasons) is kept (by the same collector) in a shed in the Area of Memmingen, and the third is operated by the spanish Comsa building enterprise. It is said that Comsa has exchange-bogies in metric and wide gauge (spain). (I do not believe that because for the costs of the necessary axle gears they surely could buy a used locomotive in that gauge.)

For museal preservation on our museum railway i am seriously interested to buy such a machine with the aim of restauration in original condition.
Please give me an information if one of them is to be sold. Thank you.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

4036 Messaggi

Inviato il 11/08/2009 :  10:19:09  Guarda il profilo di
Riporto anche in italiano l'interessante risposta di "Installatore ausiliario", ho cercato di rendere il più comprensibile possibile la traduzione di Google:


Nessun problema. Sono interessato a queste locomotive perché vorrei mantenere tale loco sul nostro museo ferroviario. Ma vi sono state costruite soltanto due (e altre tre con la pre-serie del motore), macchine a scartamento metrico.

I convertitori "TwinDisc 11500 MS450" provengono da un fornitore americano che si occupa di attrezzature navali. È ~ 45 anni fa ora, questo è stato effettivamente attrezzature.I risultati di Google sono pochi. I motori MWM 518 THRS sono standard nelle loco da manovra "KOF III". Tutti i motori e le parti dovrebbero essere relativamente facili da ottenere. Essere consapevoli del fatto che uno dei due motori installati in V 52 ha la sua pompa di iniezione, dall'altro lato. Questa versione non è standard. Tenere il keyparts.

Così la letteratura dice che questo è stato un piacere locomotiva costruzione, ho sentito (in seguito), la costruzione di due (americana) e una raccolta di convertitori di cambio, ovviamente, non a vantaggio di tutti. Molti sono stati segnalati danni frizione.
Forse il fatto che il cambiamento di personale che non hanno una vera e propria formazione e la pazienza sempre portare a situazioni che hanno provocato questi danni.

Permettetemi di fare un flash back delal loro storia: le 5 loco (comprese le 3 a scartamento 750 mm) sono state costruite con i soldi provenienti dal stato del Baden-Württemberg, sulla base di un contratto secondo cui lo stato ha il diritto di decidere cosa fare di queste macchine dopo che queste non sarebbero più servite. Così hanno deciso di utilizzarne le prime due in servizio a Mosbach per altre finalità.
Perciò le due loco della Mosbach-Mudau (chiusa nel 1971?) sono stati modificati nello scartamento (1435 mm) dalla Gmeinder e utilizzati da altre due ferrovie dello Baden-Württemberg: la "Albtalbahn" e la "Kaiserstuhlbahn".

Dai macchinisti della Albtalbahn do sentito che la macchina non è (/era) ideale per le manovre, perché si deve attendere circa un minuto (!) quando si cambia la direzione di marcia per fermare il doppio disco di convertitori. Sembra che non tutti hanno avuto la pazienza che, quindi ci sono stati diversi danni seguiti dai relativi tempi di riparazione e manutenzione. Per i pezzi di ricambio, che hanno detto essere ordinati negli Stati Uniti, (il tempo è stata ) hanno dovuto attendere circa sei settimane (il periodo di cui parlo è tra la fine anni settanta e gli anni ottanta).
Avendo inoltre una velocità massima di 40 km/h non è molto adatto per essere usato in linea (per gli standard dello scartamento standard).

Quindi, la macchina non era una delle preferite dei favoriti, fu accantonata all'inizio degli anni Ottanta (dopo circa 10 anni di di cui era stato inutilizzato) e venduto 1984.

Dal manuale, so che il gasolio è stato utilizzato come fluido nel convertitore. Il manuale dice che ciò mantiene caldo il combustibile - un vantaggio durante l'esercizio in inverno. (Gli ultimi 500 litri del serbatoio tuttavia dovevano essere conservati per tale uso e non potevano essere utilizzati dai motori.)
Non ho mai visto un altro motore che utilizza come fluido del convertitore il diesel e così penso che potrebbe essere molto più complicato isolare il circuito del convertitore dal circuito di lubrificazione. Inoltre non credo che il diesel sia un buon lubrificante - neanche l'attuale quasi privo di zolfo. Tutte le altre costruzioni che conosco (ad esempio, Voith, Clark) usano l'olio nel convertitore e per la lubrificazione dei cuscinetti.

Se avete intenzione di rimotorizzare la locomotiva date un'occhiata alla terza locomotiva a scartamento metrico, la pre-serie della locomotiva "MaK 400 BB": è stato acquistato dalla ferrovia Retica (RhB) nel 1989 e numerato Gm 4 / 4 241.
Dopo dieci anni, a causa di numerose di riparazioni RhB ha deciso di rinnovare l'intero apparato di motore (dal motore alla trasmissione). Vedi http://de.wikipedia.org/wiki/MaK_400_BB
Dopo di che-così è riportato- il motore rispose alle prestazioni attese.

Le 3 locomotive con scartamento 750 mm ancora esistenti sono: una su l'isola di Rügen - appartenente ad un collezionista che ha gestito la ferrovia dell'isola di Rügen fino a marzo (?) 2008, un altro (sarebbe vietato a rimanere lì per ragioni di memoria) è conservato (dallo stesso collezionista) in un capannone nella zona di Memmingen, e il terzo è gestito dalla ditta spagnola Comsa. Si dice che questa abbia cambiato i carrelli dallo scartamento metrico a quello largo (spagna). (Io non penso in quanto a causa dei costi Non credo che, a causa dei costi necessari per l'adattamento degli assi motori sicuramente avrebbe potuto acquistare un locomotore utilizzato avente tale scartamento.)

Per la conservazione museale sul nostro museo ferroviario sono seriamente interessati ad acquistare una macchina con l'obiettivo di restauro nella condizione originale.
Per favore, mi dia informazioni, se uno di loro può essere venduto. Grazie.

Torna all'inizio della Pagina

prazene
Ausiliario

109 Messaggi

Inviato il 11/08/2009 :  16:17:05  Guarda il profilo di  Visita il Sito di prazene
Ah! Allora è questa!

Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33260 Messaggi

Inviato il 11/08/2009 :  17:42:24  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Chiedo a chi mastica meglio l'inglese di integrare quanto scritto da fas in qnt il traduttore di google lascia tanto a desiderare

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

4036 Messaggi

Inviato il 11/08/2009 :  20:45:04  Guarda il profilo di
Ho provveduto a correggere buona parte della traduzione (a parte i primi 3 paragrafi iniziali che ancora riesco a interpretare perfettamente)

Intanto ecco una scheda (in inglese) riguardante tali macchine:
http://en.wikipedia.org/wiki/DB_Class_V_51_and_V_52
Torna all'inizio della Pagina

zame
Ausiliario

Puglia
10 Messaggi

Inviato il 26/08/2009 :  17:55:14  Guarda il profilo di
ringrazio a tutti.vedo che putroppo é molto dificile la riparazione di questo loco.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,26 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05