Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [ROMA] Linea B1 (vecchia discussione)
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 42

n/a
deleted

993 Messaggi

Inviato il 23/05/2011 :  14:54:49  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di zi_peppine

Sembra che l'operaio, a quanto pare molto esperto, sia stato ucciso dalle esalazioni di azoto; speriamo venga fatta chiarezza su questa ennesima tragedia sul lavoro.


Esalazioni di azoto? Se fosse velenoso saremmo tutti morti visto che compone la quasi totalità dell'aria. Peraltro l'intossicazione da azoto che possono sperimentrare i sub porta ad alcuni fenomeni particolari come l'euforia, sensazione di potenza o cose simile. La morte può avvenire solo per asfissia se il gas che si respira non presenta tracce di ossigeno e solo dopo qualche minuto.
Viceversa cadendo in una vasca di azoto liquido a -195.8, oh! se si muore sul colpo!

Modificato da - n/a il 23/05/2011 14:56:44
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 23/05/2011 :  18:39:04  Guarda il profilo di
nel cinema con quella sostanza ci creano fumo e nebbia artificiale
Torna all'inizio della Pagina

leo92
Ausiliario

Lazio
76 Messaggi

Inviato il 23/05/2011 :  18:43:57  Guarda il profilo di
...del cinema nn lo sapevo...ma invece perchè usano l'azoto liquido nei cantieri?? tipo per congelare il terreno ed evitare crolli...??
Torna all'inizio della Pagina

nicola85
Capo Stazione

Lazio
809 Messaggi

Inviato il 23/05/2011 :  19:33:14  Guarda il profilo di
Nell’edilizia, l’azoto è impiegato:

per trattenere la temperatura di colata delle miscele di calcestruzzo, ostacolando la formazione di crepe
per stabilizzare il terreno come è successo nella restaurazione della Torre di Pisa.

Preso da http://www.siad.it/pagina.asp?m=4&id=268

Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 23/05/2011 :  20:21:38  Guarda il profilo di
Non lo fanno per congelare il terreno per renderlo più friabile al passaggio della talpa?
O ho detto una fesseria?
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2338 Messaggi

Inviato il 24/05/2011 :  18:29:11  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P
quote:
Messaggio di Lorenzo-Roma

Ieri, purtroppo, c'è stato un incidente mortale all' interno del cantiere di piazza s. Emerenziana, nel quale un operaio della metro B1 è caduto in una buca di 40 m contenente azoto liquido. E' deceduto sul colpo.


Certo che di fronte a questa tragedia conterà poco, ma la deficienza dei giornalisti resta sempre: non si può cadere in una buca piena di azoto liquido (come precisato dal Formigari), cioè non esiste (se non forse su qualche luna di Giove) azoto allo stato liquido a pressione e temperatura ambiente!
Comunque la presenza di azoto liquido spiega anche quella colonna di vapore che fuoriesce permanentemente dal cantiere di piazza S. Emerenziana
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 24/05/2011 :  20:28:41  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di fbartolom

quote:
Messaggio di zi_peppine

Sembra che l'operaio, a quanto pare molto esperto, sia stato ucciso dalle esalazioni di azoto; speriamo venga fatta chiarezza su questa ennesima tragedia sul lavoro.


Esalazioni di azoto? Se fosse velenoso saremmo tutti morti visto che compone la quasi totalità dell'aria. Peraltro l'intossicazione da azoto che possono sperimentrare i sub porta ad alcuni fenomeni particolari come l'euforia, sensazione di potenza o cose simile. La morte può avvenire solo per asfissia se il gas che si respira non presenta tracce di ossigeno e solo dopo qualche minuto.
Viceversa cadendo in una vasca di azoto liquido a -195.8, oh! se si muore sul colpo!



La presenza di una fonte di gas inernte può portare alla diminuzione della quantità di ossigeno. Ecco le conseguenze, in English:

* 20.9-23.5 percent: Maximum permissible oxygen level. No effect.
* 20.9 percent: Percentage of oxygen found in normal air. No effect.
* 19.5 percent: Minimum permissible oxygen level. No effect.
* 15-19 percent: Decreased ability to work strenuously. May
impair coordination and may induce early symptoms with individuals
that have coronary, pulmonary, or circulatory problems.
* 12-15 percent: Respiration and pulse increase; impaired
coordination, perception, and judgment occurs.
* 10-12 percent: Respiration further increases in rate and depth;
poor judgment and bluish lips occur.
* 8-10 percent: Symptoms include mental failure, fainting,
unconsciousness, an ash-colored-face, blue lips, nausea, and vomiting.
* 6-8 percent: 8 minutes - 100 percent fatal; 6 minutes - 50
percent fatal; 4-5 minutes - recovery with treatment.
* 4-6 percent: Coma in 40 seconds, convulsions, respiration
ceases - death.

Quando lavoro con l'azoto liquido cerco di avere cura di essere in un ambiente ben ventilato.

Modificato da - Gamla Stan il 24/05/2011 22:52:40
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35637 Messaggi

Inviato il 24/05/2011 :  23:43:39  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
quote:
Messaggio di iencenelli

nel cinema con quella sostanza ci creano fumo e nebbia artificiale



Più facile realizzare ciò con il ghiaccio secco...ovvero CO2 allo stato solido....costa anche molto meno

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 24/05/2011 :  23:56:41  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Giovanni P

Certo che di fronte a questa tragedia conterà poco, ma la deficienza dei giornalisti resta sempre: non si può cadere in una buca piena di azoto liquido (come precisato dal Formigari), cioè non esiste (se non forse su qualche luna di Giove) azoto allo stato liquido a pressione e temperatura ambiente!
Comunque la presenza di azoto liquido spiega anche quella colonna di vapore che fuoriesce permanentemente dal cantiere di piazza S. Emerenziana

Ma il cantiere di Piazza S. Emerenziana per cosa è? Per la realizzazione di un pozzo di ventilazione?
Da quello che scrivete è evidente che stiano impiegando la tecnica del congelamento del sottosuolo con azoto liquido. Tecnica che però si usa in caso di scavo a foro cieco con tecnica tradizionale, senza l'ausilio di TBM.
Comunque ecco perché allora vidi lo scorso mese di Novembre diversi tecnici di Roma Metropolitane in un cantiere della Metropolitana di Napoli, dove la tecnica del congelamento del sottosuolo con azoto liquido è stata usata per la prima volta e dove ormai si è raggiunta una certa esperienza in merito.
E' ovvio che l'operaio in questione non sia potuto morire per essere caduto in una vasca contenente azoto liquido, perché l'azoto per essere liquido deve essere tenuto a forti pressioni in particolari serbatoi (come per il GPL per intenderci).

Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

993 Messaggi

Inviato il 25/05/2011 :  09:16:45  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Gamla Stan

[quote]Messaggio di fbartolom


Tra l'altro faccio presente che mette paura ad un sub molto più il limite superiore che inferiore. Fatto salvo che si muore comunque, sia con il sangue saturo di azoto che di ossigeno, va detto che la modalità è del tutto diversa: senso di onnipotenza ed euforia per l'azoto, convulsioni e pulsione a liberarsi della maschera per l'ossigeno. Mi pare comunque che siamo d'accordo sul fatto che la frase "esalazioni di azoto" ha lo stesso senso di "asino volante". Al più, qualora il povero cristo non sia entrato in contatto con il gas allo stato liquido - come detto non certo cadendoci dentro visto che l'azoto è allo stato liquido solo forse dalle parti di Plutone - può essere deceduto per una carenza molto prolungata di ossigeno. In effetti nel post si tace che quelle percentuali hanno tali effetti solo se prolungate nel tempo: altrimenti avremmo convulsioni ogni volta che espiriamo. Ciò al contrario delal condizione di saturazione esperita nell'attività subacquea che si verifica invece in maniera subitanea. Ovviamente il tutto non va confuso con la cosiddetta malattia dei pontieri dovuta alla variazione della pressione dell'azoto inspirato troppo rapida che non consente al sangue di liberarsene senza creare bolle.
Torna all'inizio della Pagina

Davio
Capo Stazione

Lazio
1090 Messaggi

Inviato il 25/05/2011 :  09:27:41  Guarda il profilo di
Nel nuovo notiziario di maggio 2011 la stazione "Annibaliano" ora si chiama "S.Agnese/Annibaliano" e "Libia/Gondar" solo "Libia"
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35637 Messaggi

Inviato il 25/05/2011 :  09:48:45  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Materia AZOTO LIQUIDO REFRIGERATO
Numero ONU 1977
Numero di pericolo 22
Etichetta ADR 2.2
Classe ADR 2
Codice di classificazione 3A
Gruppo di imballaggio
ERIC 2-48
Default

Informazioni Gestione Emergenze

GAS LIQUEFATTO REFRIGERATO, ASFISSIANTE


1. Caratteristiche.
Il liquido ha temperatura estremamente bassa
Asfissiante: il gas provoca soffocamento senza avviso
Non infiammabile

2. Pericoli.
Il riscaldamento del contenitore(i) provoca aumento della pressione con rischio di scoppio e rilascio immediato di una nube di vapore che si espande creando un'onda di pressione
Il contatto col liquido infragilisce molti materiali, compresi i dispositivi di protezione individuale
Il gas può essere invisibile e può entrare nelle fognature, negli scantinati o in spazi confinati

3. Protezione Individuale.
Autorespiratore

4. Interventi.

4.1 Generalità.
Tenersi sopravento

4.2 Perdite.
Fermare le perdite se possibile
Abbattere o disperdere la nube di gas con acqua nebulizzata
Se la materia è entrata in un corso d'acqua o in una fogna, informare l'Autorità Competente

4.3 Incendio (con riferimento al carico).
Raffreddare il contenitore(i) con acqua
Non inviare acqua direttamente sulla sorgente della perdita o sui dispositivi di sicurezza
Usare, se possibile, acqua nebulizzata per abbattere i fumi dell'incendio
Evitare scariche di estinguente non necessarie che potrebbero causare inquinamento

5. Primo Soccorso.
Se la materia ha colpito gli occhi, lavarli con acqua per almeno 15 minuti e rivolgersi immediatamente a un medico

6. Precauzioni essenziali per il recupero del prodotto.
Non usare equipaggiamenti di recupero standard. Consultare immediatamente un esperto

7. Precauzioni dopo l'intervento.

7.1 Rimozione degli indumenti.
Rimuovere al più presto, prima di allontanarsi dal luogo dell'incidente, gli indumenti contaminati

7.2 Bonifica dell'equipaggiamento.
Precauzioni speciali non sono richieste

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

993 Messaggi

Inviato il 25/05/2011 :  10:06:24  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Gemini76
snip...


In parole povere è molto, ma molto, freddo...
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 25/05/2011 :  11:13:33  Guarda il profilo di
quote:
Più facile realizzare ciò con il ghiaccio secco...ovvero CO2 allo stato solido....costa anche molto meno



Hai ragione , ho preso una toppa mostruosa..
Si fa con il ghiaccio secco :)
Torna all'inizio della Pagina

Andrea75
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
182 Messaggi

Inviato il 25/05/2011 :  14:13:07  Guarda il profilo di
Da quello che è emerso sembrerebbe che l'operaio non sia scivolato nella "buca" ma semplicemente e purtoppo per lui è caduto battendo la testa
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=150435&sez=HOME_ROMA
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 42 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Il Forum de Ilmondodeitreni.it - © Ilmondodeitreni.it 2005-2023 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,11 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05