Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
 Tutti i Forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Autobus
 Gestori TPL Lazio

Nota: Devi essere registrato per poter rispondere.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è GRATUITA!

Dimensioni video:
Nome Utente:
Password:
Modalità Formato:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Allinea a sinistraCentratoAllinea a destra Linea orizzontale Inserisci HyperlinkInserisci EmailInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Messaggio:

* HTML disabilitato
* Codice Forum abilitato
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

 
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

C O N T R O L L A    D I S C U S S I O N E
Gemini76 Inviato - 28/02/2016 : 19:40:21
Ditemi se elenco è giusto

Albano Laziale AGO /STL
Anguillara Schiaffini
Ardea Cilia
Campagnano di Roma Seatour
Castel Gandolfo Schiaffini
Castel S. Pietro Romano Cilia
Ciampino Schiaffini
Colonna Schiaffini
Fiumicino Schiaffini - Seatour - RossiBus
Fonte Nuova Corsi&Pampanelli
Formello Schiaffini
Frascati Schiaffini
Gallicano Cilia
Grottaferrata Schiaffini
Guidonia SAP
Marino Schiaffini
Mentana Corsi&Pampanelli
Monte Porzio Calabresi
Monte Compatri Corsi&Pampanelli
Monterotondo RossiBus
Palestrina Cilia
Poli *
Pomezia Troiani
Riano RossiBus
Sacrofano RossiBus
S. Gregorio da Sassola
Tivoli CAT
Trevignano Schiaffini
Zagarolo Cilia
15   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Gemini76 Inviato - 29/05/2020 : 17:06:50
http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_documenti/MOB_DGR_161_03_07_2013_AllegatoA.pdf
Gemini76 Inviato - 20/03/2020 : 22:23:55
http://www.ilmondodeitreni.it/blog/2020/03/20/emergenza-epidemiologica-da-covid-2019-disposizioni-per-comune-di-fondi-lt/
padALE Z Inviato - 25/02/2020 : 18:39:20
Gli O405 saranno anche grandi macchine, ma nel 2020 sono del tutto fuorilegge. Sia perchè sono euro0 (quelli di TESEI risalgono agli anni Ottanta), sia perchè il comune di Aprilia in fase di gara ha chiesto espressamente autobus con classificazione ecologica minima Euro5, oltre a una percentuale minima di euro6.
Quello che mi auguro è che questi vecchi Mercedes vengano sostituiti quanto prima, lo stesso vale per i pullman da turismo sulle linee urbane, moda ultimamente abbastanza diffusa tra le piccole realtà laziali che svolgono servizi TPL urbani.
emipaco Inviato - 25/02/2020 : 14:33:49
comunque come macchina il mercedes O405 credo sia una delle migliori mai prodotte...
immortali e comodissime
padALE Z Inviato - 25/02/2020 : 13:38:10
quote:
Messaggio di padALE Z

Dal 1 gennaio 2020 sarà TESEI Bus a gestire il servizio urbano di Aprilia. Stando all'articolo visibile al link sottostante, il nuovo gestore dovrà utilizzare solo ed esclusivamente autobus ecologici euro6 ed euro5. Sarà previsto un parco macchine di almeno 9 unità, con un minimo di tre vetture lunghe (capienza 80/100 posti, lunghezza 12 metri) e le restanti corte (capienza 50 posti, lunghezza 8 metri).
https://www.latinaoggi.eu/news/attualita/78793/appalto-per-il-trasporto-pubblico-la-nuova-tesei-si-aggiudica-anche-il-tpl

Passando da Aprilia circa un mese fa ho visto nei pressi del deposito TESEI un Mercedes Citaro Facelift 3 porte con motore verticale, acquistato per sostituire i precedenti e datati Mercedes O405; chissà che non ne prenda qualcun altro ora che avrà in mano l'intero servizio urbano e non più le sole due linee per La Cogna e Pantanelle.


Sono passato ieri da Aprilia e ho potuto toccare con mano il nuovo TPL apriliano in salsa TESEI. Le linee sono rimaste invariate, comprese le circolari La Cogna e Pantanelle in gestione alla suddetta azienda dal 2005, mentre è stato aggiunto un nuovo collegamento da Aprilia verso il nuovo ospedale Castelli Romani.
Il parco macchine vede ancora l'impiego dei due Mercedes O405 risalenti agli anni Ottanta, dell'Iveco Daily Cytis e del Mercedes Sprinter già in uso, mentre sulle linee urbane mi è capitato di incrociare numerosi pullman da Turismo tra cui Mercedes Tourismo e King Long XMQ6900, decisamente inadeguati a svolgere un servizio urbano. Con la nuova gestione sono stati acquistati tre Mercedes Citaro FL Euro5 da 12 metri (uno di questi in versione LowEntry) usati dall'estero e due nuovissimi Kapena Urby su telaio Iveco 70C Daily, mentre sono in fase di preparazione due Mercedes Sprinter JollyBus alimentati a GPL ex SATI Velletri.
Da ultimo è presente anche l'irisbus CityClass Cursor CNG matricola 130 di Rossibus anch'egli utilizzato sul servizio urbano di Aprilia
kainash1 Inviato - 01/02/2020 : 19:06:14
quote:
Messaggio di padALE Z

[quote]
[...]
Sicuramente con questa operazione di razionalizzazione delle risorse spariranno dal TPL tante piccole aziende storiche, favorendo piuttosto grandi gruppi come Schiaffini Travel, SEATOUR, Autoservizi Troiani, Cilia Italia (gruppo RATP), Cialone Tour o -a livello nazionale- Busitalia o Arriva Italia.


Lo credo anch'io, anzi secondo me questi gestori si stanno già fregando le mani e/o si stanno preparando ad inglobare gli altri piccoli operatori. Dici che Busitalia si espanderà anche nel Lazio? Per ora si vedono in giro a Roma solo qualche pullman GT/NCC (98xxx intendo).
kainash1 Inviato - 01/02/2020 : 19:02:38
quote:
Messaggio di alex1976

bah che io sappia la regione ha tagliato i fondi per il tpl,compreso cotral..forse andrà tuuto a gara o forse rimarrà in house,comunque vi sarà un bel taglio di km/anno.in azienda si parla di taglio ai turni del sabato/festivo e perdita delle corse urbane (a parte anzio e gaeta dove altro ne abbiamo?)ma per ora nessuno parla di estensione del metrebus.comunque de visus etm a civitavecchia e seatour a ladispoli sono utilizzati,mentre viterbo oltre la 11 gli altri bus vanno vuoti


Le linee locali delle frazioni di Borgorose contano come servizio urbano?
Per Viterbo beh anche la linea 6 il suo carico ce l'ha...
Curiosità: su alcune vecchie paline Francigena le linee 11 e 6 in versione festiva portano altri numeri di linea rispettivamente 91 e 96 mi pare
alejandro.roma Inviato - 01/02/2020 : 12:16:59
Se l'assetto del sistema tariffario integrato regionale non ha subito modifiche allo stato attuale, auspicare in cambiamenti futuri, tutto è possibile.
Il trasporto pubblico deve adattarsi alle esigenze della popolazione servita, con orari e frequenze consone al carico di utenza.




CeSMoT Inviato - 01/02/2020 : 09:53:11
Da Google vedevo che a Civitavecchia non c'è più Etruria mobilità e che sn arrivati degli urbanway verdi
alex1976 Inviato - 31/01/2020 : 18:16:34
bah che io sappia la regione ha tagliato i fondi per il tpl,compreso cotral..forse andrà tuuto a gara o forse rimarrà in house,comunque vi sarà un bel taglio di km/anno.in azienda si parla di taglio ai turni del sabato/festivo e perdita delle corse urbane (a parte anzio e gaeta dove altro ne abbiamo?)ma per ora nessuno parla di estensione del metrebus.comunque de visus etm a civitavecchia e seatour a ladispoli sono utilizzati,mentre viterbo oltre la 11 gli altri bus vanno vuoti
padALE Z Inviato - 31/01/2020 : 06:31:44
quote:
Messaggio di kainash1

Molto interessante, argomento come sempre scivoloso e spinoso. Uno si chiede perché tutto questo lavorio senza il reintegro nella rete Cotral? Cioè si potrebbe finalmente ridisegnare per bacini la rete regionale includendo anche i collegamenti urbani togliendo i doppioni e mettendoli dove servono e mancano, ma appunto sotto egida Cotral. Poi, di tutto il montante di km che risulta, esternalizzi la percentuale prevista dalla legge, ma in modo che sia trasparente per gli utenti come titoli di viaggio.
Comunque sia, ma è dal 2022 o dal 2023? Nell'articolo si dice 2023...


Anche io la penso come te, mantenendo piuttosto servizi urbani nei comuni più popolati della regione (Civitavecchia, Fiumicino, Ladispoli/Cerveteri, Tivoli/Guidonia, Bracciano, Pomezia, Anzio/Nettuno, Aprilia, Formia/Gaeta, Fondi, Cassino e un unico bacino per i comuni dei Castelli Romani). La legge entrerebbe i vigore nel 2022, ma con i malcontenti dei comuni vedrai che si andrà come minimo al 2023 se non oltre. Piuttosto mi chiedo come andrà a finire la questione dei contratti dei servizi urbani, alcuni dei quali resteranno in vigore ben oltre il 2022 (vedi Cerveteri/Ladispoli, 8 anni a partire dal 2017 o Fiumicino, fino al 2025 ma ancora non entrato in vigore) e come verranno ricollocati gli autobus entrati in servizio da poco, se verranno rilevati dalle nuove aziende o rivenduti altrove.

L'integrazione tariffaria con COTRAL ATAC e TRENITALIA Lazio deve essere un elemento imprescindibile del nuovo assetto formato dai bacini territoriali, altrimenti si rischia di fare l'esatto opposto rispetto all'idea originaria -ovvero il minore utilizzo dei mezzi pubblici nelle aree rurali-

Sicuramente con questa operazione di razionalizzazione delle risorse spariranno dal TPL tante piccole aziende storiche, favorendo piuttosto grandi gruppi come Schiaffini Travel, SEATOUR, Autoservizi Troiani, Cilia Italia (gruppo RATP), Cialone Tour o -a livello nazionale- Busitalia o Arriva Italia.
kainash1 Inviato - 30/01/2020 : 23:46:58
Molto interessante, argomento come sempre scivoloso e spinoso. Uno si chiede perché tutto questo lavorio senza il reintegro nella rete Cotral? Cioè si potrebbe finalmente ridisegnare per bacini la rete regionale includendo anche i collegamenti urbani togliendo i doppioni e mettendoli dove servono e mancano, ma appunto sotto egida Cotral. Poi, di tutto il montante di km che risulta, esternalizzi la percentuale prevista dalla legge, ma in modo che sia trasparente per gli utenti come titoli di viaggio.
Comunque sia, ma è dal 2022 o dal 2023? Nell'articolo si dice 2023...
padALE Z Inviato - 30/01/2020 : 18:39:30
Dal 2022 parte il riordino dei servizi urbani laziali... Consiglio la lettura della delibera regionale 912/2019 del 17/12/2019 che integra l'esternalizzazione del servizio extraurbano COTRAL del 10% con la formazione di 16 nuove unità di rete (5 per i capoluoghi di provincia, i restanti sono Tirreno Nord, Valli del Tevere, Valle del Sacco, Castelli Romani, Valle dell’Aniene, Tuscia, Reatino, Terra di Lavoro, Ciociaria, Litorale Sud, Sud Pontino).
E questo per la provincia di Frosinone pare non essere un buon provvedimento: https://www.radiocassinostereo.com/provincia-di-frosinone-via-il-servizio-trasporto-pubblico-locale-tpl-in-47-comuni-la-denuncia-di-codici/

Ne vedremo delle belle!!!
Gemini76 Inviato - 04/01/2020 : 22:44:18
Visto ieri a Colleferro un furgone (sembrava un Daily Fiat) di Corsi&Pampanelli
kainash1 Inviato - 14/12/2019 : 21:08:57
Eh sì, spero solo di non doverli poi aggiornare una seconda volta "in negativo" in caso di sospensione del servizio!
Comunque peccato per Cineto, di tutti quelli elencati era l'unico sprovvisto di corse la mattina non presto e invece di fare 31 si sono fermati a 30. Con gli orari attuali il paese che trae maggior beneficio da queste nuove corse, turisticamente parlando, mi sembra sia Anticoli Corrado.
Altra cosa, strano che in questo gruppo di comuni non sia stato incluso anche Mandela. Forse in futuro faranno un altro gruppo con Roccagiovine, Licenza e Percile?

Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,31 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05