Ukrzaliznytsia ha già restituito quasi 130 milioni di UAH per i biglietti per treni cancellati a causa della quarantena

Durante la quarantena, Ukrzaliznytsia ha restituito  ai passeggeri quasi 130 milioni di UAH (circa 4 milioni di € )per i biglietti del treno che sono stati cancellati a causa dell’introduzione della quarantena. Continua il lavoro sui rimborsi per i biglietti non utilizzati. In totale, i passeggeri hanno avuto restituito denaro per 617,3 mila biglietti, di cui 401,6 mila – via Internet e oltre 215,7 mila – attraverso le biglietterie ferroviarie.…

Continua la lettura

Share Button

La stazione ferroviaria di Kharkiv accoglierà i passeggeri con fiori

I lavoratori delle ferrovie del ramo regionale della Ferrovia meridionale della JSC “Ukrzaliznytsia” si stanno preparando a ricevere i passeggeri con i fiori dopo la fine del periodo della quarantena dovuta all’emergenza Covid-2019. In particolare, nelle aiuole situate in  Privokzalna Square a Kharkiv (considerata la stazione principale del ramo) stanno attualmente coltivando e fertilizzando il terreno per piantare piante colorate che delizieranno i residenti e gli ospiti della città fino…

Continua la lettura

Share Button

Ukrzaliznytsia ha iniziato l’accesso gratuito ai soccorritori tramite treni di servizio

Durante il periodo di quarantena, le ferrovie porteranno i lavoratori del Servizio di emergenza statale dell’Ucraina nei loro luoghi di lavoro e viceversa. Questa decisione è stata presa dalla direzione della società per azioni e concordata con il Ministero delle infrastrutture. La compagnia sostiene tutte le spese per l’organizzazione del trasporto. Non ci sono costi per il personale SESA. La base per il viaggio dei soccorritori è un certificato di servizio. Anche i dispositivi…

Continua la lettura

Share Button

Trenitalia proroga rimborso biglietti dopo disposizioni Coronavirus

Prorogati i tempi per le richieste di rimborso dei biglietti Trenitalia (Gruppo FS Italiane). I viaggiatori possono ottenere il rimborso integrale per rinuncia al viaggio anche per biglietti acquistati dopo il 23 febbraio 2020, indipendentemente dalla tariffa, presentando la richiesta entro i termini indicati nelle disposizioni nazionali in materia e giustificando il mancato viaggio con i seguenti motivi: per quarantena, permanenza domiciliare e per tutti i viaggi con arrivo o…

Continua la lettura

Share Button