Provincia Bolzano, mobilità pubblica e fase 2: nuove regole e un pacchetto di misure

Dal 4 Maggio sono tornati a circolare i mezzi del trasporto pubblico secondo l’orario feriale, pur con qualche modifica. L’avvio della ripartenza è stato superato bene. “Rispettando le regole di mascherina e distanze si può usare i mezzi con sicurezza”, hanno convenuto l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider assieme ai rappresentanti di STA Strutture trasporto Alto Adige, Joachim Dejaco e di SASA, Petra Piffer, che hanno fatto il punto della situazione durante la…

Continua la lettura

Share Button

Provincia Bolzano: trasporto pubblico potenziato, richiesta responsabilità individuale

Con l’allentamento di alcune misure di protezione per fermare la diffusione del Coronavirus, la Provincia sta aumentando anche i servizi di trasporto pubblico, che prima erano stati limitati a un terzo della loro capacità originaria. Dal 4 maggio in poi, gli autobus transiteranno in gran parte secondo l’orario non scolastico dei giorni feriali e, a causa delle misure di protezione, potranno trasportare solo circa la metà dei passeggeri abituali. “Vogliamo garantire di nuovo una…

Continua la lettura

Share Button

M come mobilità, nuovo marchio per il trasporto pubblico in Alto Adige

Dagli autobus ai treni, dalle funivie al carsharing: tutta la gamma dei servizi della mobilità pubblica sarà caratterizzata dal nuovo marchio M – altoadigemobilità. La Giunta provinciale ha approvato lo scorso 13 novembre  il marchio che identifica e rende riconoscibile la mobilità in Alto Adige, i suoi servizi e le sue offerte: collegamenti pubblici di autobus e treno, veicoli e strutture del trasporto pubblico, sistema tariffario, bigliettazione, orari e servizio clienti. “Per un’informazione ai cittadini efficiente ed efficace…

Continua la lettura

Share Button