FFS, offerta ridotta verso l’Italia e la Francia

L’attuale evoluzione della pandemia di coronavirus in Svizzera e nei Paesi limitrofi obbliga le ferrovie ad agire. In considerazione del massiccio calo di viaggiatori, in particolare da e per l’Italia e la Francia, d’intesa con le ferrovie partner Trenitalia, SNCF e TGV Lyria, le FFS hanno deciso di ridurre da subito l’offerta. Per il traffico verso l’Italia queste misure si applicano a partire dal 9 novembre e, per il momento,…

Continua la lettura

Share Button