JSC “Ukrzaliznytsia” riprende il treno Kyiv – Varsavia dopo una pausa di un anno e mezzo

Dal 4 novembre 2021 JSC “Ukrzaliznytsia” riprende il treno №67 / 68 Kyiv – Varsavia. I collegamenti ferroviari tra le capitali sono stati sospesi lo scorso marzo a causa delle restrizioni di quarantena. Il treno partirà da Kyiv alle 18:48 e arriverà a Varsavia alle 09:02. Il treno partirà da Varsavia alle 17:10 e arriverà a Kyiv alle 11:00. I biglietti indicano l’ora, tenendo conto del controllo di frontiera e doganale. È possibile acquistare…

Continua la lettura

Tatra ha spedito il primo tram del nuovo modello alla città di Kyiv

Nell’ambito di un contratto per la fornitura di 20 nuovi tram per la città di Kyiv , finanziato dalla Banca europea per gli investimenti, Tatra-South ha inviato la prima vettura nella capitale. La gara per la fornitura di nuove vetture tranviarie era stata indetta nel 2019 con un prezzo di acquisto previsto è di 24,893 milioni di euro, interamente finanziato della BEI. La società Tatra ha ricordato che il tram K-1T306…

Continua la lettura

Kyiv,gli artisti contemporanei hanno ripensato l’architettura della città

Alla stazione della metropolitana Zoloti Vorota sono apparse opere di giovani artisti ucraini: Bohdan Bunchak, Katya Buchatska, Ksenia Hnylytska, Anna Samar, Dana Kosmina, Alisa Kolodub, Bohdan Moroz, Olena Siatovska e Yova Yager. Il loro progetto racconta l’architettura ucraina unica del periodo sovietico sull’esempio delle stazioni della metropolitana e dell’insieme del complesso nazionale “Expocenter of Ukraine”. Gli artisti hanno cercato di ripensare i luoghi iconici di entrambi gli oggetti: la stazione,…

Continua la lettura

Ukrzaliznytsia e Stadler concordano la cooperazione e la localizzazione in Ucraina della produzione di treni della compagnia svizzera in caso di ordine statale

Ukrzaliznytsia e Stadler CIS AG intendono localizzare la produzione di materiale rotabile per passeggeri dell’azienda svizzera in Ucraina. Lo afferma in un memorandum firmato dalla squadra ucraina e dalla dirigenza di Stadler. In particolare, le società ucraine e svizzere hanno concordato di sviluppare congiuntamente il trasporto ferroviario di passeggeri in Ucraina nell’ambito del progetto City Express e di lavorare per attrarre finanziamenti. Inoltre, se Stadler CIS AG vince una delle gare e…

Continua la lettura

Uzhorod apre la stagione delle ferrovie dei bambini in Ucraina

Uzhhorodsʹka dytyacha zaliznytsya apre, prima in Ucraina, la stagione estiva. Dopo la mancata apertura lo scorso anno a causa del lockdown e la minacciata chiusura da parte della direzione di Lviv, il 19 aprile sono iniziati i lavori di ripristino: sono state sostituite più di 120 traversine in legno, è stata ripulita la corsia adiacente dai cespugli, sono state riparate le banchine ed è stato sostituito il motore termico sul…

Continua la lettura

Accordo di cooperazione FS Italiane-Ferrovie ucraine

Un accordo di cooperazione per esportare il know-how tecnologico, operativo e ingegneristico del Gruppo FS Italiane in Ucraina, con l’obiettivo di sviluppare e potenziare soluzioni innovative nelle infrastrutture e nel trasporto ferroviario del Paese, in particolar modo per l’Alta Velocità. Ferrovie dello Stato Italiane e JSC Ukrzaliznytsia (Ferrovie ucraine) hanno sottoscritto un Memorandum of Understanding (MoU) ad ampio spettro, che prevede, fra gli ambiti di sviluppo, anche attività di formazione…

Continua la lettura

Locomotive tedesche sui binari delle ferrovie ucraine a scartamento ridotto

Dopo la fine della seconda guerra mondiale, le ferrovie industriali a scartamento ridotto dell’URSS sperimentarono una grave carenza di locomotive, per superare la quale, a seguito delle riparazioni del dopoguerra, la Germania dovette produrre 400 potenti locomotive principali a scartamento ridotto. Per la loro produzione fu scelto lo stabilimento  Maschinenbau und Bahnbedarf AG Orenstein & Koppel di Babelsberg, che il 15 luglio 1948 fu ribattezzato Stabilimento di locomotive Karl Marx…

Continua la lettura

Ukrzaliznytsia effettuerà un treno speciale Kiev-Mosca-Kiev per conto del Ministero degli affari esteri e del Ministero delle infrastrutture

Ukrzaliznytsia, su istruzione del Ministero degli affari esteri e del Ministero delle infrastrutture dell’Ucraina, ha nominato il 27 marzo il treno  №906 Kyiv – Mosca e viceversa per restituire ai loro paesi cittadini ucraini e federali russi che, a causa di misure restrittive, non dispongono di quarantena e non sono in grado di attraversare il confine in modo indipendente. Il treno partirà da Kiev il 27 marzo alle 18:36, arriverà…

Continua la lettura

Il treno “4 capitali” effettuerà corsa speciale per il ritorno a casa degli ucraini e dei cittadini della Bielorussia e dei paesi baltici

UkrZaliznytsya ha nominato oggi 21 marzo la corsa del treno № 31/32 Kiev – Minsk – Riga – Vilnius e ritorno per far tornare nei suoi paesi i cittadini di Ucraina, Bielorussia, Lituania e Lettonia, che non sono in grado di mettere in quarantena a causa di misure restrittive. attraversare il confine. Il treno specificato porterà tutti i cittadini di Bielorussia, Lituania e Lettonia dalla patria a Kiev, e nella…

Continua la lettura

Ukrzaliznytsia organizza Cinque treni per Przemysl per ucraini evacuati dalla Polonia e dalla Repubblica Ceca

Cinque treni Intercity + da Przemysl a Kiev organizzati da Ukrzaliznytsia evacuano, il giorno  20 marzo i cittadini ucraini dalla Polonia e dalla Repubblica Ceca che non sono in grado di attraversare il confine in modo indipendente a causa delle misure restrittive introdotte a seguito della quarantena per emergenza sanitaria covid-2019. Le vendite dei biglietti sono state aperte per i treni №715 / 716, №709 / 710, №705 / 706,…

Continua la lettura