ÖBB Rail Cargo Group crea un nuovo collegamento tra Wels, Vienna e Budapest

ÖBB Rail Cargo Group (RCG) ha introdotto un nuovo collegamento ferroviario sulla rotta Wels-Vienna-Budapest, creando in tal modo ulteriori effetti di rete per soluzioni intermodali sui corridoi più importanti e tra tre dei più importanti hub intermodali d’Europa. Ciò non solo collega l’Austria con l’Ungheria, ma anche l’intera regione dell’Europa settentrionale con la regione dell’Europa sud-orientale e la parte asiatica della Turchia. Al trasferimento WEGER-Vienna-Budapest, il gruppo ÖBB Rail Cargo…

Continua la lettura

Share Button

FFS e ÖBB unite per potenziare il traffico notturno in Europa

Nel primo semestre 2019 la domanda nel traffico ferroviario internazionale ha registrato un netto aumento. Questo forte incremento dei più ecologici viaggi in treno è il risultato non solo del graduale potenziamento dell’offerta, ma anche e soprattutto della sempre maggiore rilevanza assunta dalle tematiche in materia di sostenibilità e tutela del clima. Le FFS perseguono da anni una strategia di cooperazione sia sul piano nazionale che internazionale e nel tempo…

Continua la lettura

Share Button

FS Italiane incontra le MÁV (Ferrovie Ungheresi) per l’avvio della fase attuativa della cooperazione

FS Italiane, con le società del Gruppo FS RFI, Italferr e Mercitalia, a valle del Memorandum of Understanding firmato lo scorso marzo, il 14 maggio ha ricevuto una delegazione delle Magyar Államvasutak (Ferrovie Ungheresi), guidata Mr. Róbert Homolya, Presidente e CEO di MÁV Co., accompagnato da Mr. József Kerékgyártó, CEO di MÁV-START Co., e da Ms. Bernadette Kukoda,Director of International Relations di MÁV Co. La visita è stata strutturata con incontri finalizzati al passaggio alla fase attuativa della cooperazione e con visite tecniche utili a dare…

Continua la lettura

Share Button

FS International incontra le MÁV per l’avvio della cooperazione

Il 14 maggio FS International, con le società del Gruppo FS RFI, Italferr e Mercitalia, a valle del Memorandum of Understanding firmato lo scorso marzo, ha ricevuto una delegazione delle Magyar Államvasutak (Ferrovie Ungheresi), guidata Mr. Róbert Homolya, Presidente e CEO di MÁV Co., accompagnato da Mr. József Kerékgyártó, CEO di MÁV-START Co., e da Ms. Bernadette Kukoda,Director of International Relations di MÁV Co. La visita è stata strutturata con incontri finalizzati al passaggio alla fase attuativa della cooperazione e con visite tecniche utili a dare evidenza di alcune eccellenze sviluppate negli ultimi anni dal…

Continua la lettura

Share Button

Siglato MoU tra FS Italiane e Ferrovie Ungheresi

Sviluppo e implementazione di soluzioni tecniche e innovative nel trasporto e nell’infrastruttura ferroviaria, sviluppo commerciale delle stazioni e formazione, ma anche crescita del flusso di traffico tra Ungheria e Italia per il trasporto di passeggeri e delle merci. Sono questi i punti salienti del Memorandum of Understanding (MoU) firmato tra il nostro Gruppo FS e le Ferrovie Ungheresi MÁV Co. Il MoU è stato firmato per FS Italiane da Giovanni Rocca, Senior Vice-president International Business Development – FS…

Continua la lettura

Share Button

Ungheria:MAV acquisice in gestione ferrovie suburbane di Budapest

L’operatore ferroviario nazionale ungherese MÁV ha assunto la gestione delle linee suburbane di HEV da Budapest BKV il 24 novembre scorso. Ciò fa seguito ad un accordo in febbraio tra il sindaco István Tarlós e il Ministro dello sviluppo nazionale Miklós Seszták. Appena creato da MÁV la filiale BHÉV è ora responsabile operativo tutte le linee HÉV, con le spese operative finanziato dal governo centrale e comune di Budapest. Questo…

Continua la lettura

Share Button

Porto Trieste: quintuplicati treni per Budapest. D’Agostino, siamo prima piattaforma ferroviaria merci in Europa

Il Varco IV del Porto di Trieste è stato aperto all’inizio dello scorso mese di agosto e vi transitava una coppia di treni per Budapest ogni settimana (uno in andata, uno in ritorno). “Oggi facciamo cinque treni a settimana su Budapest, e l’anno scorso questo servizio non esisteva”. Lo ha detto il neo presidente dell’AdSP Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino, presente alla fiera Logitrans in corso a Istanbul. Inoltre, è stato istituito un…

Continua la lettura

Share Button

Budapest:entrato in servizio il nuovo tram CAF Urbos

Il 31 marzo scorso ha visto l’entrata in servizio di quello che è stato definito il tram più lungo del mondo: il Caf Urbos, lungo 55,9 metri. L’Urbos è in servizio sulla linea 1 di Budapest, recentemente ammodernata, e sarà affiancato da altri 11 entro la metà dell’anno. L’operatore di trasporto BKK ha ordinato infatti 37 tram bidirezionali a pianale ribassato con opzione per ulteriori 87. Il costo dei 47 tram è di 46, 5…

Continua la lettura

Share Button

Rfi, Traffico merci: sportelli unici informativi per trasporti internazionali

Per il traffico merci sono operativi gli sportelli unici informativi per trasporti internazionali sui Corridoi ferroviari merci Scandinavia-Mediterraneo (relazioni Stockholm/Oslo – Copenhagen – Hamburg – Innsbruck – Palermo) e Baltico-Adriatico (collegamenti Gdynia – Katowice – Ostrava/Žilina – Bratislava/Vienna/Klagenfurt – Udine – Venezia/Trieste/Bologna/Ravenna/Graz – Maribor – Ljubljana – Koper/Trieste) della rete strategica transeuropea di trasporto (TEN-T core network). Con Corridor One Stop Shop, sportello unico informativo per tutto il Corridoio ferroviario…

Continua la lettura

Share Button

Ungheria: Arrivato a Budapest il primo tram costruito da CAF

Il primo dei 47 tram a pianale ribassato CAF “Urbos” è arrivato a Budapest lo scorso 11 Marzo dalla fabbrica spagnola. BKK, l’autorità dei trasporti di Budapest, ha firmato, nel Marzo del 2014, un accordo con CAF del valore di 90 milioni di Euro per la fornitura di 37 tram bidirezionali a pianale ribassato ed ha firmato un’opzione per la fornitura di ulteriori 87 vetture. Dell’ ordine iniziale, 25 tram…

Continua la lettura

Share Button