Ukrzaliznytsia è pronta a schierare la “Fortezza dell’invincibilità” nelle stazioni

Ukrzaliznytsia è pronta a fornire alle persone calore e tutto il necessario in caso di blackout e situazioni di emergenza. A tale scopo, i punti di riscaldamento fissi sono pronti per essere installati nelle stazioni in qualsiasi momento entro un’ora. Lo ha annunciato Oleksandr Kamyshin,  presidente del consiglio di amministrazione di JSC ” Ukrzaliznytsia ” . “Abbiamo iniziato a prepararci per l’inverno in estate. Prima di tutto, abbiamo garantito l’alimentazione ininterrotta e la completa autonomia delle nostre…

Continua la lettura

Il primo treno è arrivato a Kherson, liberata dagli invasori

I ferrovieri hanno ripristinato l’infrastruttura danneggiata nel più breve tempo possibile, ripristinato la stazione ferroviaria di Kherson e infine issato su di essa la bandiera ucraina. Oggi a bordo del treno c’erano passeggeri che hanno acquistato i biglietti per il primo volo per Kherson nell’ambito del nostro progetto “Tickets to Victory” con la piattaforma United24. È anche molto simbolico che la delegazione della Commissione europea guidata dal suo vicepresidente esecutivo…

Continua la lettura

Torna in servizio il treno Chisinau – Kyiv

Dopo 24 anni di pausa, oggi 6 novembre 2022, è ripreso il servizio ferroviario sulla linea  internazionale Chisinau-Kyiv. In questa occasione, l’evento di lancio si è svolto presso la stazione ferroviaria di Chisinau. Secondo il direttore di CFM, Oleg Tofilat, il rilancio della corsa Chisinau-Kyiv è un importante traguardo regionale di interconnessione: “Questo treno offrirà buoni collegamenti con l’aeroporto, intendiamo semplificare la logistica all’aeroporto, a Iasi e a Bucarest. Abbiamo…

Continua la lettura

ArcelorMittal e DB Cargo: partner forti per la produzione di acciaio green

Sulla strada per la produzione di acciaio senza CO₂, DB Cargo AG ha raggiunto una pietra miliare nella logistica ecologica con il gruppo siderurgico e minerario leader mondiale ArcelorMittal. Grazie ai modernissimi sistemi di scarico parzialmente automatizzati nelle acciaierie di Eisenhüttenstadt (Brandeburgo), l’ambiente è protetto ancora meglio dalle polveri sottili e dalle emissioni. Allo stesso tempo, vagoni più leggeri e container speciali garantiscono un utilizzo ancora più efficiente dei treni…

Continua la lettura

Il terminal intermodale East-West Gate apre al confine tra Ungheria e Ucraina

L’arrivo di un treno carico di prodotti agricoli ucraini ha inaugurato il terminal East-West Gate di Fényeslitke, che secondo lo sviluppatore East-West Intermodal Logistics è la più grande struttura intermodale interna d’Europa. La struttura di 85 ettari si trova all’interno di un sito di sviluppo di 140 ettari a circa 15 km dal valico di confine tra Záhony e Chop in Ucraina. Può movimentare fino a 1 milione di TEU di…

Continua la lettura

Regno Unito: evo-rail, South Western Railway e Network Rail offrono il nuovo Wi-Fi 5G ai passeggeri

Il progetto Rail-5G per implementare il Wi-Fi di bordo superveloce per i clienti della South Western Railway (SWR) sta procedendo a ritmo sostenuto. Gli ingegneri del progetto di evo-rail e SWR, in collaborazione con Network Rail, hanno ora installato la prima serie di pali ferroviari 5G sulla linea tra Basingstoke ed Earlsfield sulla South West Main Line. Sarà la prima linea ferroviaria nel Regno Unito continentale a implementare la tecnologia…

Continua la lettura

MoU fra Gruppo FS e Hupac per sviluppare il trasporto intermodale verso l’Europa

Nuovi servizi intermodali terrestri e marittimi in Italia e verso l’Europa, sviluppo e gestione di terminal per incrementare la qualità del trasporto intermodale e ampliare il network del traffico su ferro. Il fine è raggiungere in Italia gli obiettivi europei e arrivare al 30% di merci trasportate su rotaia entro il 2030. È quanto prevede il Memorandum of Understanding firmato a Roma tra il Gruppo FS Italiane, rappresentato dall’Amministratore Delegato…

Continua la lettura

Ukrzaliznytsia propone di semplificare radicalmente il sistema tariffario per il trasporto merci

Ukrzaliznytsia propone di cambiare completamente il sistema di formazione delle tariffe, in vigore da 25 anni. Le modifiche proposte mirano a semplificare notevolmente le regole esistenti, abbandonare completamente l’attuale Compendio delle tariffe per il trasporto di merci e rendere le tariffe eque per tutti i partecipanti al mercato. Lo ha affermato oggi Oleksandr Kamyshin, presidente del consiglio di amministrazione dell’azienda, durante una riunione dell’Ufficio per le esportazioni di Ukrzaliznytsia. Secondo l’iniziativa presentata…

Continua la lettura

Ancora più grano può arrivare dall’Ucraina per ferrovia: il governo continua a sviluppare il distretto di Záhony

Grazie a un investimento di oltre 12 miliardi di fiorini, la quantità di grano e prodotti a base di cereali che arrivano dall’Ucraina attraverso l’area di trasbordo di Záhony per ferrovia verso l’Ungheria può continuare ad aumentare – una decisione del governo è stata pubblicata in merito.Insieme al ministro László Palkovics, Dávid Vitézy ha negoziato più volte con tutte le parti interessate ungheresi (transloader, trasportatori merci, MÁV, associazione del grano)…

Continua la lettura

«Più ferrovia per più merci»: le FFS vogliono sviluppare l’attività di base del traffico merci.

Il trasporto di merci pesanti e di grandi dimensioni è in costante diminuzione, mentre quello di beni leggeri e poco voluminosi continua ad aumentare. I clienti del traffico merci chiedono sempre più flessibilità, velocità e digitalizzazione. Allo stesso tempo, aumenta la domanda di trasporti più ecologici, a zero emissioni e ad alta efficienza energetica. A seguito di queste mutate esigenze di mercato, è necessario elaborare nuove soluzioni per il traffico…

Continua la lettura