Siemens Mobility firma un MoU per l’installazione del primo sistema ferroviario ad alta velocità in Egitto

L’Autorità Nazionale per i Tunnel, un’autorità governativa sotto la giurisdizione del Ministero dei Trasporti egiziano, e Siemens Mobility hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) – insieme alle società locali Orascom Construction S.A.E. e The Arab Contractors (Osman Ahmed Osman & Co.) – per progettare, installare e commissionare il primo sistema di trasporto ferroviario ad alta velocità in Egitto. Inoltre, Siemens Mobility fornirà servizi di manutenzione. L’accordo prevede un sistema ferroviario con una rete di 1000 km, di cui la prima è una linea ad alta velocità di 460 km. Il valore dell’ordine di questa linea iniziale ad alta velocità è di circa 3 miliardi di $. Il protocollo d’intesa è stato firmato da Essam Waly, presidente dell’Autorità nazionale egiziana per i tunnel, e Michael Peter, CEO di Siemens Mobility, in una riunione il 14 gennaio 2021 al Cairo. Lo hanno testimoniato Sua Eccellenza, il Primo Ministro Mostafa Madbouly, Sua Eccellenza, il Ministro dei Trasporti Egitto Kamel Al Wazir, nonché il CEO di Siemens Joe Kaeser e il Vice CEO di Siemens Roland Busch.
“Siamo onorati e orgogliosi di espandere la nostra partnership di fiducia con l’Egitto. Costruendo un sistema ferroviario ad alta efficienza per il paese, sosterremo il popolo egiziano con trasporti economici, puliti e affidabili”, ha affermato Joe Kaeser, Presidente e Amministratore delegato. di Siemens AG. “Dopo il grande successo del progetto Energy Mega, siamo ora desiderosi di ripetere questo spirito visionario nel settore della mobilità insieme ai nostri partner”.

“Siamo lieti che il Ministero dei Trasporti stia cercando di riporre la sua fiducia in noi per realizzare questo importante progetto. La nostra leadership digitale e servizi completi chiavi in mano porteranno un sistema ferroviario ad alta velocità integrato e all’avanguardia, che fornirà un impulso tecnologico per il paese e creerà posti di lavoro a livello locale. Il sistema migliorerà notevolmente l’esperienza dei passeggeri e ridurrà i tempi di viaggio per milioni di egiziani “, ha affermato Michael Peter, CEO di Siemens Mobility.
La prima linea ad alta velocità lunga 460 km collegherà le città in grande sviluppo di El-Alamein sul Mar Mediterraneo ad Ain Sokhna sul Mar Rosso, passando anche per la nuova capitale amministrativa. La linea sarà utilizzabile anche per scopi di trasporto merci, il che promuoverà ulteriormente la crescita economica nella regione. Siemens Mobility è il leader globale nelle operazioni ferroviarie ad alta velocità ed è una delle aziende leader nel mercato della mobilità egiziano dagli anni ’60. L’azienda ha anche una vasta esperienza nella fornitura di progetti ferroviari ad alta velocità nella regione del Medio Oriente e dell’Africa.
In qualità di fornitore leader globale di progetti ferroviari chiavi in mano con una comprovata esperienza nella consegna dei progetti in tempo, Siemens Mobility integra gli elementi del suo portafoglio e fornisce sistemi ferroviari completi in modo affidabile e da un’unica fonte. Finora, l’azienda ha completato con successo circa 50 progetti chiavi in mano in tutto il mondo, consegnandone molti prima del previsto. Gli ultimi progetti includono l’estensione della metropolitana Blue Line a Bangkok terminata lo scorso anno e il progetto Copenhagen Light Rail.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.