Migliorare qualità trasporto pubblico: presentata carta qualità SASA

SASA spa, l’azienda di trasporto pubblico locale, ha pubblicato la prima edizione della Carta della qualità dei servizi. SASA è la prima società altoatesina con un contratto di servizio per il trasporto pubblico locale su gomma. È stato stipulato con la Provincia per il periodo 1° gennaio 2020 – 31 dicembre 2029. La Carta della qualità dei servizi è il documento che regola il rapporto tra SASA e il cittadino-utente che ne fruisce. Il documento presenta le linee e illustra i servizi forniti alle città di Bolzano, Merano e Laives, sulla base del contratto di servizio. La prima edizione della Carta della qualità dei servizi SASA è stata presentata lo scorso 29 luglio  dall’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider assieme ai vertici SASA, Francesco Morandi, presidente, e Petra Piffer, direttrice.

“La carta dei servizi è una parte importante del contratto con SASA fino al 2029”, ha fatto presente l’assessore Alfreider, che ha sottolineato la centralità della qualità del servizio, traguardo principale del contratto stesso. “L’obiettivo è di garantire il trasporto di persone con qualità di servizio e con mezzi ecologici e grazie a investimenti in tecnologie innovative, al fine di offrire un’alternativa valida all’auto privata. In questa logica si pone la dotazione di mezzi che vede entro il 2022 il rinnovo dei 2/3 dell’intera flotta, che così avranno una vetustà inferiore ai 5 anni”, ha fatto presente l’assessore ricordando gli ulteriori investimenti tramite i progetti europei per la mobilità sostenibile Mehrlin, life Alp e Jive, nonché Recovery Fund. Già oggi dei 175 autobus circolanti, 72 sono a emissioni basse. La qualità passa anche dall’informazione verso gli utenti grazie a un sistema centralizzato e integrato per mezzo di investimenti importanti in sistemi digitali che consentono semplicità nella scelta del mezzo pubblico. Al fine del miglioramento della qualità sono importanti i suggerimenti e le segnalazioni che provengono dai cittadini utenti, che in Alto Adige sono oltre 100.000 al giorno.

Carta d’impegni

La carta dei servizi spiega in modo chiaro quali sono gli obblighi che SASA si impegna a rispettare, a garanzia di un servizio di trasporto pubblico efficiente e di qualità, come l’attenzione all’ambiente, la composizione e il rinnovo del parco autobus, l’informazione e l’ascolto all’utente, l’accessibilità e la sicurezza del viaggio, gli standard di qualità dei servizi, il controllo e il monitoraggio della qualità del servizio, da parte di SASA e Provincia. Di questi aspetti hanno parlato i vertici di SASA. “Il servizio di trasporto pubblico è in grado di dare risposte efficienti alla richiesta di mobilità, bisogno primario dei cittadini”, ha detto il presidente di SASA Morandi. Le caratteristiche della qualità di servizio fissate nel contratto e indicate nella carta dei servizi sono oggetto d’impegno per la società, affinché il servizio migliori costantemente. Con la carta dei servizi gli impegni assunti vengono comunicati all’utenza.

Ulteriore salto di qualità

“La soddisfazione complessiva per i servizi offerti da SASA, per l’anno 2019, è di 7,8 su una scala da 1 a 10”, ha riferito la direttrice di SASA, Piffer, ricordando che l’obiettivo della società è quello di fare un salto di qualità anche con la carta dei servizi. Un aspetto di rilievo riportato nel documento sono i servizi implementati per garantire l’accessibilità. Tra questi vi sono, ad esempio, gli annunci acustici con indicazione delle fermate per utenti a bordo del bus e della linea per quelli in attesa alla fermata e video, di fondamentale importanza per le persone con difficoltà visive. Altro servizio sono le rampe per garantire l’accesso alle persone sui mezzi; le criticità sono state superate grazie alla sostituzione dei bus e in parte con la sostituzione delle rampe non funzionanti, ha sottolineato Piffer. Importanti i canali informativi con le persone che utilizzano il servizio. Gli orari e i percorsi sono esposti al pubblico su tutte le fermate degli autobus e consultabili dal sito www.sasabz.it oppure dalla pagina web “Mobilità
Alto Adige” www.mobilitaaltoadige.info. Inoltre, vi è l’applicazione mobile SASABUS APP della quale è stata sviluppata una nuova edizione in fase di rodaggio. Ulteriore fonte d’informazione è la Carta dei servizi, redatta previa consultazione e condivisione con la Provincia. Gratuita, può essere ritirata presso la sede amministrativa di SASA, in via Buozzi 8 a Bolzano, o presso la biglietteria SASA di Merano, in via delle Corse 82, oppure scaricata in formato pdf dal sito web di SASA www.sasabz.it.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.