Prosegue il rinnovo del parco bus AMT. Arrivati i nuovi autobus piccoli Iveco Indcar

Prosegue il rinnovamento del parco mezzi AMT. Arrivati i primi 9 nuovi bus piccoli Iveco Indcar, del lotto di 25 complessivi, acquistati grazie al finanziamento Decreto Genova fase 1. I nuovi autobus, modello Mobi City 7, sono Euro 6, a basso impatto ambientale, sono lunghi circa 7 metri con due porte di accesso ed hanno 45 posti totali. Entrambe le porte sono dotate di sistema a scorrimento, la porta di accesso anteriore presenta 3 gradini che consentono l’accesso da terra al piano di calpestio. La porta posteriore del veicolo è ribassata e in corrispondenza è prevista la zona di stazionamento di una carrozzina. Sono dotati di impianto di climatizzazione, telecamere per la videosorveglianza a bordo e conta passeggeri.

“L’inserimento di questi mezzi – dichiara Marco Beltrami, Amministratore Unico di AMT – ci consentirà di migliorare il servizio nelle zone collinari. E’ un impegno che avevamo preso e che, nonostante le difficoltà a reperire mezzi di questa tipologia, siamo riusciti a onorare. Ringrazio la Regione per il costante supporto nell’accesso ai finanziamenti”.

La consegna dei restanti bus è così prevista: 10 entro settembre e 6 entro novembre. Questi 25 nuovi bus Iveco rappresentano un ulteriore passo avanti nel continuo processo di miglioramento del servizio di AMT ed andranno a sostituire progressivamente i vecchi bus di piccole dimensioni, utilizzati sulle linee collinari della città.

I primi bus, completate le pratiche di immatricolazione e collaudo, entreranno in servizio a partire dalle prossime settimane e faranno riferimento alle rimesse di Staglieno, Sampierdarena e Cornigliano.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.