Il segnalamento delle ferrovie rumene (Parte 1 – Segnali semaforici)

Ai sensi del “Regulamentul de semnalizare” i segnali in uso sull’infrastruttura ferroviaria rumena, ubicati sul lato destro del binario, nella direzione dei treni,  si dividono in:

a. semnale pentru circulaţie; (segnali di circolazione)
b. semnale pentru manevră şi triere; (segnali di manovra e smistamento) 
c. semnale repetitoare; (segnali ripetitori)
d. semnale de avarie. (segnali di emergenza)

I Segnali di circolazione sono:
a. di ingresso, per consentire o vietare l’ingresso di un treno nella stazione;
b. di uscita, per consentire o vietare la partenza di un treno dalla stazione, nella linea attuale;
c.  di viaggio, per consentire o vietare il passaggio di un treno, da una zona all’altra della stazione;
d. di diramazione, per consentire o vietare il passaggio di un treno sopra una diramazione o giunzione della linea corrente, un incrocio di linee allo stesso livello, una sovrapposizione-smontaggio (încălecare-descălecare) di linee con scartamento diverso o sopra un ponte con travi mobili;
e. di attraversamento, su linee con un blocco di linea automatico, per consentire o vietare il passaggio di un treno da un settore di un blocco di linea automatico a un altro settore di un blocco di linea automatico;
f. di avvertimento, per prevedere le indicazioni di segnali di ingresso, uscita, strada o ramo (segnali di avviso) .

I segnali per le manovre e l’ordinamento sono:
a. manovre, per consentire e proibire i movimenti di manovra;
b. smistamento, per consentire o vietare lo smistamento di carri.

I segnali ripetuti vengono utilizzati per ripetere le indicazioni dei segnali di ingresso, uscita, ramificazione, passaggio, passaggio o ordinamento, se la visibilità prevista del segnale precedente non è garantita.
 I segnali di emergenza sono utilizzati per segnalare il pericolo di collisione con il traffico a passaggi a livello o attraverso tunnel

I segnali di circolazione, possono essere meccanici (semafori) o luminosi.

Il significato dei colori di base utilizzati per la segnalazione, in relazione al traffico dei treni e all’esecuzione dei movimenti di manovra, è il seguente:
a. rosso (roşu) , fine ordine;
b. giallo (galben), consente il movimento dei treni e ordina la riduzione della velocità per fermarsi al segnale successivo o continuare a camminare se il segnale successivo non indica la fermata;
c. verde (verde), consente il movimento dei treni alla velocità impostata;
d. blu (albastru) , ordina l’arresto per i movimenti di manovra;
e. bianco-lunare (alb-lunar) , consente di manovrare i movimenti o il traffico dei treni, con la velocità prevista dalle normative specifiche

Segnali meccanici (semafori)

L’indicazione del semaforo è data dalla posizione delle braccia e delle lame, mentre di notte i semafori si accendono secondo il calendario delle luci.

Semaforo di ingresso (equivale ai segnali semaforici ad ala di protezione in uso sulla rete FS)

Il semaforo di ingresso fornisce le seguenti indicazioni:

STOP senza superare il segnale! (OPREŞTE fără a depăşi semnalul!)

Di Giorno – parte superiore del braccio orizzontale, a destra della direzione di marcia;

Di Notte – un disco rosso brillante per il treno

 

 

 

 

LIBERO sulla linea diretta (LIBER pe linia directă)

Di Giorno: parte superiore del braccio sollevata a 45º, a destra della direzione di marcia;

Di Notte – un disco verde brillante per il treno

 

 

 

 

 

LIBERO su linea deviata a  bassa velocità (LIBER pe linie abătută cu viteza redusă) 

Di Giorno – due braccia alzate a 45º, a destra della direzione di marcia;

Di Notte – un’unità verde brillante e un’unità gialla sul treno.

Salvo indicazioni di velocità superiore, le deviate vanno affrontate a 30 Km/h

 

 

 

 

Semaforo di uscita (equivale ai segnali semaforici ad ala di partenza in uso sulla rete FS)

Il semaforo di uscita ha un braccio, se lascia un’estremità della stazione in una sola direzione e due bracci se in stazione si può uscire in due direzioni, nel qual caso indica anche la direzione di marcia (come nei segnali a candeliere FS) .

Il semaforo di uscita a un braccio fornisce le seguenti indicazioni:

STOP senza superare il segnale! (OPREŞTE fără a depăşi semnalul!)

Di Giorno – parte superiore del braccio orizzontale, a destra della direzione di marcia;

Di Notte – un disco rosso brillante per il treno

 

 

LIBERO  (LIBER )

Di Giorno: parte superiore del braccio sollevata a 45º, a destra della direzione di marcia;

Di Notte – un disco verde brillante per il treno

 

 

Il semaforo di uscita a due bracci fornisce le seguenti indicazioni:

STOP senza superare il segnale! (OPREŞTE fără a depăşi semnalul!)

Di Giorno – parte superiore del braccio orizzontale, a destra della direzione di marcia;

Di Notte – un disco rosso brillante per il treno

 

 

 

 

LIBERO in direzione I (LIBER în direcţia I)

Di Giorno: parte superiore del braccio sollevata a 45º, a destra della direzione di marcia;

Di Notte – un disco verde brillante per il treno

Segnala l’uscita per un itinerario su linea principale

 

 

 

 

LIBERO in direzione II (LIBER în direcţia II)

Di Giorno – due braccia alzate a 45º, a destra della direzione di marcia;

Di Notte – un’unità verde brillante e un’unità gialla sul treno.

Segnala l’uscita su itinerario per linea diramata

 

 

 

 

 

L’indicazione libera del semaforo di uscita consente l’uscita o il passaggio:
a. alla velocità impostata, se tutti i deviatoi sono posizionati, all’uscita, nella posizione diretta;
b. a bassa velocità (30 Km/h) , se uno o più deviatoi sono posizionati, all’uscita, in deviazione.

Semaforo di avvertimento

I semafori di avvertimento sono posti di fronte all’ingresso, oltrepassando i semafori o al semaforo della diramazione.
In base al numero di indicazioni fornite, i semafori di avviso sono:
a. semafori con due indicazioni;
b. semafori con tre indicazioni.

LIBERO con velocità impostata. ATTENZIONE! Il semaforo successivo ordina uno stop o è a via libera  su una linea a bassa velocità con riduzione di velocità

Di Giorno: la tavolozza mostra la faccia gialla verso il treno;

Di notte – un disco giallo brillante verso il treno.

 

 

 

 

 

LIBERO con velocità impostata. Il prossimo semaforo è a via libera sulla linea diretta

Di Giorno – tavolozza vista sul bordo

Di Notte – un disco verde brillante per il treno

 

Se la distanza tra i segnali non consente di montare la luce dell’albero con un albero, la sua lama può essere montata sull’albero di altri semafori per prevedere l’indicazione del semaforo successivo. In questo caso, le indicazioni della tavolozza sono le stesse di quelle della spia con due indicazioni.

LIBERO con velocità impostata.  ATTENZIONE! Il semaforo successivo ha ordinato la fermata

Di Giorno: la tavolozza mostra la faccia gialla verso il treno e la freccia in posizione verticale con la punta rivolta verso il basso

Di Notte – un disco giallo brillante verso il treno

 

 

 

 

 

 

LIBERO con velocità impostata. Il semaforo successivo è a via libera sulla linea bassa, a bassa velocità

Di Giorno: la paletta mostra la faccia gialla verso il treno e la freccia inclinata a 45º con la punta rivolta verso il basso, a destra della direzione di viaggio

Di notte – due unità giallo brillante verso il treno

 

 

 

LIBERO con velocità impostata. Il prossimo semaforo è a via libera sulla linea diretta

Di Giorno: la tavolozza vista sul bordo e la freccia in posizione verticale con la punta rivolta verso il basso

Di notte – un disco verde brillante per il treno

 

 

 

Semafori con un segnale di avvertimento per il semaforo di uscita o di incrocio

L’indicazione del semaforo di uscita o del semaforo di passaggio può essere prevista dal semaforo in entrata, tramite il segnale di avvertimento del semaforo di uscita o il semaforo di passaggio.
Il semaforo di ingresso, dotato di un segnale di avvertimento per il semaforo di uscita o il semaforo di passaggio, fornisce le seguenti indicazioni:

STOP senza superare il segnale!

Di Giorno: parte superiore del braccio in senso orizzontale a destra della direzione di marcia e il segnale di avvertimento del semaforo di uscita o del semaforo giallo sul treno

Di notte – un’unità rossa brillante e una gialla, verso il treno. L’unità a luce rossa si trova nella parte superiore del palo del semaforo e l’unità a luce gialla si trova al centro del palo.

 

 

 

LIBERO sulla linea diretta, con la velocità impostata. ATTENZIONE! Il semaforo di uscita o il semaforo di passaggio ordina la fermata

Di Giorno: la parte superiore del braccio si è alzata di 45º a destra della direzione di viaggio e la tavolozza prefigura il semaforo di uscita o il semaforo con la faccia gialla sul treno

Di Notte – un’unità verde brillante e un’unità gialla sul treno. L’unità di luce verde si trova nella parte superiore del palo del semaforo e l’unità di luce gialla si trova al centro del palo.

 

 

 

LIBERO sulla linea diretta, con la velocità impostata. Il semaforo di uscita o il semaforo di passaggio è a via libera

Di Giorno: parte superiore del braccio sollevata a 45º, a destra della direzione di marcia, e la tavolozza di avviso dell’uscita o del semaforo vista sul bordo

Di notte – due unità verde brillante per il treno. Un’unità verde chiaro nella parte superiore del palo del semaforo e l’altra al centro del palo

 

 

 

 

LIBERO sulla deviata, a bassa velocità. ATTENZIONE! Il semaforo di uscita o il semaforo di passaggio ordina la fermata

Di Giorno: due braccia alzate a 45º, a destra della direzione di viaggio, e la tavolozza che prefigura l’uscita o il semaforo, con la faccia gialla sul treno

Di notte: un’unità verde brillante e due unità di luce gialla sul treno. Un’unità di luce verde e una di luce gialla nella parte superiore del palo del semaforo e l’altra unità di luce gialla nella parte superiore del palo

 

 

 

 

LIBERO sulla deviata, a bassa velocità. Il semaforo di uscita o il semaforo di passaggio è gratuito

Di Giorno: due bracci sollevati a 45º a destra della direzione di marcia e la prefigurazione dell’uscita o del semaforo sul bordo

Di notte – un’unità verde brillante, una gialla e una verde verso il treno. Un’unità di luce verde e una di luce gialla nella parte superiore del palo del semaforo e l’altra unità di luce verde al centro del palo
 
 
 
 
 
 
 
Il semaforo con un braccio con una paletta che prevede il semaforo di uscita, fornisce le seguenti indicazioni:
 
STOP senza superare il segnale!
Di Giorno: parte superiore del braccio orizzontale, a destra della direzione di marcia, e il segnale di avvertimento del semaforo di uscita con la faccia gialla verso il treno
Di Notte – un’unità rossa brillante e una gialla verso il treno. L’unità giallo brillante si trova al centro del palo
 
 
 
 
 
 
 
 
LIBERO con velocità impostata. ATTENZIONE! Il semaforo di uscita comanda la fermata
Di Giorno: la parte superiore del braccio sollevata a 45 ° a destra della direzione di marcia e la prefigurazione del semaforo di uscita con la faccia gialla sul treno
Di notte: un’unità verde brillante e una gialla verso il treno. L’unità giallo brillante si trova al centro del palo
 
 
 
 
 
 
 
 
LIBERO con velocità impostata. Il semaforo di uscita è a via libera
Di Giorno: parte superiore del braccio sollevata di 45 ° a destra della direzione di marcia e la tavolozza di presagio del semaforo di uscita vista sul bordo
Di notte: due unità verde brillante per il treno. La seconda unità verde brillante si trova al centro del palo
 
 
 
 
 
 
Semaforo ripetitore
 
Il semaforo ripetitore si trova davanti al semaforo di uscita, entrata, percorso o diramazione che non ha garantito la visibilità Il semaforo ripetitore fornisce le seguenti indicazioni:
 
ATTENZIONE! Il semaforo successivo ha ordinato la fermata
Di Giorno: il braccio orizzontale, a destra della direzione di marcia
Di Notte: un disco giallo brillante verso il treno
 
 
 
 
 
 
 
Il prossimo semaforo è a via libera
Di Giorno – braccio alzato a 45º, a destra della direzione di marcia
Di notte – un disco verde brillante per il treno
 
 
 
 
 
 
Segnale di manovra meccanica
 
Le indicazioni fornite dal segnale di manovra meccanica sono le seguenti:
 
STOP senza superare il segnale di manovra!
Di Giorno: la tavolozza mostra la faccia blu al convoglio di smistamento
Di Notte:  un’unità blu brillante per il convoglio di smistamento
 
 
 
 
 
 
 
Manovra consentita nell’area coperta dal segnale
Di Giorno: tavolozza vista sul bordo
Di Notte: un’unità luminosa bianco-lunare per il convoglio di smistamento
 
 
 
Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.