Rail Cargo Group aumenta i collegamenti ferroviari diretti con la Cina

Grazie al basso livello di nuove infezioni in Cina, è possibile riprendere i flussi di merci dalla regione asiatica e riavviare la fornitura di merci da e verso la Cina. La prima abolizione delle restrizioni sulla popolazione e sull’ industria permetterà di aumentare la produzione industriale e quindi anche le consegne in Europa potranno riprendere velocità. Al fine di supportare le aziende locali in Cina, ma anche le aziende austriache e le sedi mediche in importazione ed esportazione, i collegamenti ferroviari diretti di Rail Cargo Group garantiscono la sicurezza dell’approvvigionamento. Il collegamento della Via della Seta alla fitta e performante rete di RCG garantisce un trasporto veloce con un’efficiente distribuzione in Europa. Il collegamento ferroviario diretto tra Cina, Austria e Italia può essere completato in 14-16 giorni da TranFER Xi’an–Vienna–Milano. Collegamento che è da diversi anni al centro dell’attenzione di Rail Cargo Group.

La Highspeed TransFER Jinan–Budapest via Ucraina dalla Cina all’Ungheria, permette il più veloce collegamento diretto in importazione lungo la Via della Seta verso l’Europa centrale e sudorientale con un tempo di transito di soli 12-14 giorni.

Inoltre, Rail Cargo Group offre con TransFER Budapest–Xi’an una soluzione di trasporto tra la Cina e l’Ungheria attraverso la Polonia, dove le merci arrivano a destinazione entro 17-19 giorni.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.