Ferrovia Retica: da Giovedì 26 rimodulata offerta ferroviaria

A seguito della situazione straordinaria causata dal coronavirus, a partire da giovedì 26 marzo 2020 sarà in vigore un orario transitorio del servizio RhB nel cantone dei Grigioni. Lo scopo è quello di mantenere in esercizio il più a lungo possibile un’offerta di base. Il traffico turistico, i viaggi extra e i viaggi storici sono stati interrotti. Il Bernina Express e il Glacier Express non funzionano. I viaggi di gruppo vengono cancellati. Sui treni sono vietati i vagoni ristorante e i servizi di ristorazione. Si prevede che queste misure restino in vigore fino al 26 aprile 2020. I viaggi charter e d’avventura della Ferrovia retica previsti fino al 30 giugno 2020 non avranno luogo.  La Ferrovia retica ha inoltre sospeso i servizi di trasporto internazionale di passeggeri da e per l’Italia a partire dal 30 marzo 2020 fino a nuovo avviso per ordine delle autorità italiane. Di conseguenza, fino a nuovo avviso, non circoleranno treni passeggeri tra Campocologno e Tirano. Il traffico merci da e per Tirano sarà mantenuto.

Ulteriori provvedimenti_

  • Sono soppressi i collegamenti RegioExpress Landquart – Vereina – St. Moritz. Non sono interessati i collegamenti delle ore 04:53 da Samedan e delle ore18:20 da Landquart.
  • Tra Klosters Platz e Davos Platz sono soppressi i treni shuttle che a Klosters Platz garantiscono la coincidenza con il RegioExpress Landquart – St. Moritz.
  • I treni supplementari Coira – Arosa durante i fine settimana sono soppressi.
  • Anche il servizio di carico di autoveicoli attraverso la Vereina circola solo a cadenza oraria.
Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.