Coronavirus: i medici viaggiano gratis sui treni nazionali di Trenitalia

I medici reclutati dalla Protezione Civile, attraverso il bando dello scorso 20 marzo, viaggiano gratuitamente sui treni nazionali di TrenitaliaSono 300 i medici della task force, che opereranno a supporto delle strutture sanitarie regionali, impegnate nell’emergenza COVID-19. La nuova offerta, “Medici Covid-19“, è valida per viaggiare sui treni nazionali di Trenitalia (Frecce e Intercity) in tutte le classi o livelli di servizio e il biglietto può essere emesso gratuitamente attraverso:

·         il sito di Trenitalia;

·         la app Trenitalia;

·         il call center 892021.

Dopo aver inserito la città di partenza e di arrivo, selezionare “Altre offerte” e scegliere l’offerta Medici Covid-19. In fase di prenotazione è necessario inserire nome, cognome, data di nascita e il numero di iscrizione all’albo dei medici. A bordo treno al personale è necessario esibire, oltre al biglietto, il documento d’identità e il tesserino o altro documento che attesti l’iscrizione all’Albo dei medici. La prenotazione può essere cambiata un numero illimitato di volte prima della partenza del treno attraverso gli stessi canali di acquisto. L’opzione “Medici Covid-19” è valida durante tutto il periodo dell’emergenza per i viaggi della task force “Medici per COVID”. FS Italiane ha messo in campo, sulla base delle direttive emanate dal Governo, un articolato e concreto piano di interventi per contenere la diffusione del Coronavirus COVID-19.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.