Conclusa la messa in esercizio tecnica della galleria di base del Monte Ceneri

Nella notte tra il 29 febbraio e il 1° marzo 2020 le FFS hanno messo in esercizio con successo gli apparecchi centrali della galleria di base del Monte Ceneri (GbC). Le condizioni per l’avvio della fase di prova del 1° marzo 2020 sono quindi soddisfatte. La messa in esercizio si è conclusa come previsto domenica 1° marzo 2020 alle 08.30. Finora non sono stati riscontrati problemi rilevanti e l’esercizio è stabile. Tuttavia, potrebbero verificarsi ritardi isolati. La notte di messa in esercizio ha visto coinvolti circa 140 collaboratori. La messa in esercizio tecnica della galleria di base del Monte Ceneri, come pure gli adeguamenti all’ETCS Level 2 sulle tratte Taverne–Vezia–Lugano e tra Giubiasco e Cadenazzo, sono tappe importanti in vista della messa in esercizio commerciale a dicembre 2020.

Le FFS continueranno a monitorare la situazione, tanto più che da lunedì la circola-zione dei treni merci costituirà un ulteriore banco di prova per il sistema. Le FFS invitano tutti i passeggeri sull’asse del San Gottardo a consultare le informazioni aggiornate su www.ffs.ch/railinfo prima di mettersi in viaggio.

L’ETCS Level 2 costituisce il presupposto tecnico affinché dal 2020 un numero consistente di treni possa circolare nella galleria di base del Monte Ceneri. Nello specifico, sarà attraversata da quattro treni merci e sei treni viaggiatori per ora e direzione.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Traduci