Austria per il programma di costruzione 2020 focus sulla rotta meridionale e il treno espresso

Il 2020 sarà un anno ricco di eventi, in termini di espansione dell’infrastruttura ferroviaria a Vienna, Bassa Austria e Burgenland. Franz Bauer, direttore dell’infrastruttura ÖBB, ha presentato le priorità di pianificazione e costruzione per la regione orientale. L’attenzione si concentra nuovamente sull’espansione della sezione meridionale. Sia i viaggiatori a lunga distanza che i pendolari della grande area di Vienna beneficeranno delle numerose misure. Con la nuova costruzione e ristrutturazione di linee ferroviarie, stazioni ferroviarie e tunnel che eliminano importanti strozzature, l’infrastruttura ÖBB consente una mobilità a lungo termine rispettosa del clima di domani, Franz Bauer spiega l’obiettivo alla base delle misure. Per raggiungere questi obiettivi, ÖBB Infrastructure quest’anno sta investendo circa 670 milioni di euro nelle infrastrutture ferroviarie di Vienna, Bassa Austria e Burgenland.

In linea con la visione di coinvolgere ancora più persone nelle ferrovie, l’attenzione all’ampliamento della rete ferroviaria austriaca sulla nuova rotta meridionale è al centro degli obiettivi da alcuni anni ormai.

Il lavoro principale sulla seconda sezione di Ebreichsdorf inizia quest’anno al Pottendorfer Linie. Il progetto renderà realtà la rotta meridionale a quattro binari tra Vienna e Wiener Neustadt entro il 2023, e migliaia di pendolari potranno raggiungere Vienna ancora più comodamente in futuro.

L’espansione della linea ferroviaria tra Vienna e Bratislava entro il 2023 creerà un collegamento ferroviario rapido e sicuro tra due capitali dell’UE: quando la linea Vienna – Bratislava verrà ampliata, i lavori continueranno nella sezione della Bassa Austria nel 2020. Oltre alla stazione di Raasdorf, che è stata completata all’inizio del 2020, quest’anno l’attenzione si concentra principalmente sulla costruzione di numerosi sottopassi e cavalcavia. La tratta Gänserndorf – Marchegg sarà elettrificata nel 2020.

Nel 2020 i lavori di costruzione proseguiranno a tutta velocità in tutte le sezioni della galleria di base di Semmering. In totale sono in fase di elaborazione 14 unità contemporaneamente. Dal 2027, la galleria di base di Semmering consentirà un tempo di percorrenza inferiore a due ore tra Vienna e Graz e renderà più attraente il trasporto di merci sulla rotta.

Dei 250 milioni di clienti ferroviari in tutta l’Austria ogni anno, circa i due terzi sono nel trasporto pubblico locale nella regione orientale. Quasi 600.000 passeggeri al giorno sulla sola Wiener-Schnellbahnen.

Questo è il motivo per cui ÖBB Infrastructure continua a lavorare intensamente sui piani per l’espansione del trasporto pubblico locale nella grande area di Vienna nel 2020: ad esempio, la ferrovia di collegamento dovrebbe creare le condizioni per un servizio ogni quarto d’ora tra Vienna Hütteldorf e Vienna Meidling. La chiusura dell’aeroporto, insieme alla linea Pottendorf, dovrebbe rendere possibili collegamenti migliori e più veloci da sud e da est.

Inoltre, nel 2020 proseguiranno i lavori di pianificazione sulla modernizzazione della corsa a nord tra Vienna-Süßenbrunn e Bernhardsthal.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.