Germania: nel 2019 DB ha investito un record di 1,3 miliardi di euro in 650 stazioni

Nel 2019 sono state ammodernate circa 650 grandi e piccole stazioni ferroviarie. La Deutsche Bahn, il governo federale e gli stati federali hanno investito la somma record di 1,3 miliardi di euro nella costruzione di nuove stazioni, nell’espansione e nella modernizzazione senza barriere. Inoltre, DB si occupa di maggiore pulizia, approvvigionamento energetico rispettoso del clima e un ambiente attraente della stazione. “Le stazioni ferroviarie sono i biglietti da visita di città e comuni e allo stesso tempo l’ingresso nel sistema ferroviario. Vogliamo modernizzarli passo dopo passo ed essere host per i nostri clienti. Nel 2019 abbiamo fatto grandi progressi”, afferma Bernd Koch, CEO di DB Station & Service AG. Circa 11.000 dipendenti DB si prendono cura del benessere dei clienti in varie aree delle stazioni ferroviarie, dagli addetti all’assistenza alle pulizie e alla sicurezza. Circa 20 milioni di viaggiatori e visitatori delle stazioni utilizzano ogni giorno 5.700 stazioni in Germania.

Sono state aperte nove nuove stazioni: nel 2019 sono state messe in funzione nove stazioni. Questi includono “Gateway Gardens” a Francoforte sul Meno, “Elbbrücken” ad Amburgo e “Ingolstadt Audi” in Baviera. Circa 36.000 viaggiatori utilizzeranno queste stazioni di trasporto locali.

Maggiori informazioni ai clienti: nel 2019, le informazioni per i clienti sono state migliorate in oltre 70 stazioni. Tutte le stazioni saranno convertite entro il 2022. Per fare questo, DB sta spendendo circa 100 milioni di euro. Undici nuovi contatori di informazioni offrono anche migliori opzioni di consulenza per i clienti, ad esempio con nuovi monitor.

Viaggi senza barriere: il 78 percento di tutte le 5.700 stazioni ferroviarie è raggiungibile senza gradini. Nel 2019, DB ha migliorato l’accessibilità in circa 100 stazioni ferroviarie. 5.150 delle 9.200 piattaforme – e quindi più della metà – sono dotate del sistema di guida tattile. La disponibilità di ascensori e scale mobili è del 97% circa nel 2019. Grazie alla tecnologia intelligente, la disponibilità è aumentata del 7 percento negli ultimi quattro anni.

Elettricità verde: dal 2019 sono state fornite elettricità verde per 33 stazioni, tra cui le 15 più grandi in Germania. Queste sono sei stazioni ferroviarie a Berlino, le principali stazioni ferroviarie di Amburgo, Hannover, Düsseldorf, Colonia, Francoforte sul Meno, Norimberga, Stoccarda e due stazioni a Monaco.

Stazioni innovative: tra le stazioni fornite di elettricità verde ci sono anche le 16 “stazioni future” in cui DB offre anche nuovi servizi. I clienti testano idee come parcheggi per e-scooter, un sistema di guida cieca tramite app o moderne aree di attesa con opzioni di ricarica – tra cui stazioni ferroviarie come Wolfsburg, Münster, Wernigerode o Haltern am See.

Risparmio di CO2: fornendo alle stazioni elettricità verde e convertendo l’illuminazione in LED o lampade ad alta efficienza energetica, DB salva ogni anno oltre 42.000 tonnellate di CO2. Ciò corrisponde a circa il 23 percento del consumo totale annuo di elettricità di tutte le stazioni ferroviarie in Germania.

400 milioni di euro per stazioni più moderne e migliori: DB e gli stati federali hanno concluso accordi di finanziamento di 400 milioni di euro nel 2019. Circa 300 stazioni ne trarranno beneficio nei prossimi anni.

Ambiente attraente per le stazioni: nel corso di partenariati intelligenti tra città ad Amburgo, Colonia e Berlino, DB sta sviluppando ulteriormente i quartieri delle stazioni e occupandosi della connessione della mobilità e dei piazzali interessanti con posti a sedere.

Bike + Ride offensive: entro il 2022 saranno disponibili 100.000 parcheggi per biciclette aggiuntivi presso le stazioni ferroviarie. Il primo impianto è entrato in funzione nel 2019.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.