Brindisi: rimozione ordigno bellico domenica 15 dicembre

Domenica 15 dicembre, su ordinanza della Prefettura di Brindisi, la circolazione ferroviaria sarà sospesa sulle tratte San Vito dei Normanni – Brindisi – Squinzano e Brindisi – Mesagne. Il provvedimento è necessario per consentire il disinnesco e la rimozione di un ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale.RFI ha previsto che dalle 8.00 alle 12.00 i collegamenti regionali e quelli a media e lunga percorrenza saranno attestati a Lecce, Ostuni, Fasano, Bari e Barletta. Per garantire la mobilità dei viaggiatori Trenitalia ha previsto un servizio sostitutivo con autobus con possibili allungamenti dei tempi di viaggio. Inoltre, sarà garantito il proseguimento del viaggio con il primo treno utile, mentre a chi rinuncia al viaggio sarà rimborsato integralmente il biglietto. Per l’occasione sarà potenziata l’assistenza in particolare nelle stazioni di Bari, Lecce e Ostuni. Trenitalia ha informato attraverso i propri canali e con mail e sms i passeggeri interessati dalle modifiche di arrivo e partenza. L’orario per il termine delle attività è legato all’effettivo completamento dell’intervento degli artificieri.

Informazioni di dettaglio sui provvedimenti di circolazione ferroviaria e sui treni interessati sono consultabili anche trenitalia.com, l’App Trenitalia e al numero verde gratuito 800 89 20 21. Aggiornamenti disponibili anche sui media del Gruppo FS Italiane, su l’account Twitter @fsnews_it e nei punti informativi Trenitalia presenti in stazione.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.