CIFI: il Collegio degli Ingegneri Ferroviari Italiani compie 120 anni

Compie 120 anni il Collegio degli Ingegneri Ferroviari Italiani (CIFI), l’associazione nazionale che dal 1899 riunisce le professionalità più importanti nel campo della tecnica e dell’ingegneria ferroviaria. Il Collegio, nato a Milano per iniziativa dall’ingegnere Pietro Mallegori, ha tra le sue principali attività la promozione dello studio di tematiche scientifiche, tecniche, economiche e legislative in materia di trasporti ferroviari, la diffusione di tali tematiche presso l’opinione pubblica, gli stakeholders istituzionali, associazioni di categoria e Centri di ricerca attraverso convegni e conferenze, oltre alla valorizzazione delle competenze professionali e della cultura ingegneristica.

Una storia fatta di ingegno, conoscenza e passione che ha accompagnato le tappe più significative della vita del nostro Paese. A ricordarla, nel corso della cerimonia dedicata all’anniversario, il Presidente CIFI, Maurizio Gentile, l’Amministratore, Paolo Genovesi e il Segretario Generale, Donato Carillo, insieme al Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Salvatore Margiotta, il Direttore di Fondazione FS Italiane Luigi Cantamessa, il Presidente del Consiglio Nazionale Ingegneri Armando Zambrano, il Presidente ANCEFERR Pino Pisicchio, il Presidente ANIE/ASSIFER Giuseppe Gaudiello, il prof. Gabriele Malavasi dell’Università la Sapienza di Roma e il prof. Dario Zaninelli del Politecnico di Milano.

Il Collegio, che oggi riunisce circa 2.250 soci individuali e 150 aziende operanti nel modo dei trasporti e istituti Universitari, con sedi diffuse su tutto il territorio nazionale, sin dalla sue origini svolge una rilevante attività nel campo della divulgazione scientifica attraverso la pubblicazione di due riviste periodiche di settore: Ingegneria Ferroviaria e La Tecnica Professionale. La prima, nata nel 1904, è un mensile di tecnica ed economia dei trasporti di alto profilo, la seconda, nata nel 1933, è una raccolta mensile di studi e notizie dedicate alla formazione in ambito ferroviario. Il Collegio cura inoltre pubblicazioni di libri e monografie di interesse scientifico, tecnico e professionale.

Nel corso dei suoi 120 anni il CIFI si è distinto per la grande attenzione dedicata alla formazione professionale, attraverso l’organizzazione di corsi di formazione ad hoc, l’istituzione di una propria Biblioteca ed il conferimento di riconoscimenti e premi dedicati a studi, ricerche e articoli sul mondo del trasporto ferroviario.

In tale ambito, grande importanza riveste l’attività svolta a supporto dei giovani neolaureati attraverso l’ assegnazione di Borse di studio. Proprio nel corso della cerimonia sono stati infatti premiati i vincitori per le migliori tesi di laurea discusse nel 2018 e gli autori dei migliori articoli pubblicati su Ingegneria Ferroviaria e La Tecnica Professionale.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.