Ukrzaliznytsia espande il collegamento ferroviario con Mariupol

Dall’inizio dell’anno, Ukrzaliznytsia ha trasportato circa 700.000 passeggeri da e per Mariupol. Questo è quasi 15 mila in più rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente e 270 mila – più che nel 2016. Le ferrovie prevedono che questo indicatore aumenterà dopo il lancio di un altro treno a Mariupol. Lo ha riferito il presidente del consiglio di amministrazione della JSC “Ukrzaliznytsia” Yevgeny Kravtsov a Mariupol. Secondo il capo dell’azienda, dopo il 2014 la logistica ferroviaria con l’Ucraina orientale ha subito cambiamenti significativi, anche con Mariupol. “Dopo l’occupazione russa di parte dell’Ucraina, c’è solo una sezione in cui possiamo inviare treni a Mariupol. Attraversa Zaporozhye, Komysh-Zorya, Volnovakha e fino a Mariupol. Oggi gestisce treni passeggeri e merci. Pertanto, negli ultimi anni, abbiamo compiuto ogni sforzo per modernizzare e massimizzare il nostro servizio ferroviario. E l’abbiamo fatto ”, ha detto Yevgeny Kravtsov. Oggi 6 coppie di treni passeggeri viaggiano verso Mariupol. «Mariupol ha collegamenti ferroviari diretti con Kiev, Leopoli, Bakhmut, Kharkiv e Odessa. In totale, dall’inizio dell’anno, questi treni hanno trasportato circa 2 milioni di passeggeri, e questo non è solo Mariupol ma anche altri insediamenti della regione di Donetsk ”, ha affermato. Ricordiamo, il 27 ottobre Ukrzaliznytsya ha lanciato il secondo magazzino del treno № 9/10 Kiev – Mariupol dalle carrozze rinnovate, che rendono questo percorso giornaliero.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.