Stadler fornirà ulteriori treni elettrici FLIRT alla polacca PKP Intercity

La compagnia ferroviaria polacca PKP Intercity ha aggiudicato a Stadler il contratto per la consegna di dodici treni elettrici a unità multiple FLIRT, compresa la manutenzione per 15 anni. Il termine per i ricorsi è scaduto inutilizzato il 22 luglio. Questo conclude la gara d’appalto annunciata nel dicembre 2017. La firma del contratto si è svolta nello stabilimento di Stadler a Siedlce, in Polonia, con i rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture polacco e il Presidente del Consiglio di amministrazione di Stadler, Peter Spuhler. Il valore del contratto, che comprende la consegna dei veicoli e la manutenzione di 15 anni, ammonta a 270 milioni di franchi svizzeri. Il contratto riguarda dodici treni FLIRT elettrici a otto unità multipli nella versione a lunga percorrenza. La nuova flotta completerà la serie di 20 veicoli denominati ED160, consegnati a PKP Intercity nel 2015. I treni sono stati gestiti sulla rete ferroviaria polacca da dicembre 2015, da allora hanno percorso oltre 23 milioni di chilometri. I treni sono caratterizzati da elevata affidabilità e disponibilità.

I treni appartengono al FLIRT di ultima generazione nella versione a lunga percorrenza. La loro struttura leggera in alluminio riduce i costi operativi, energetici e di manutenzione, traducendosi in vantaggi tangibili per il vettore. I veicoli sono pienamente conformi alle specifiche tecniche di interoperabilità (STI). L’ampia gamma di accessori interni assicura un viaggio estremamente confortevole. I passeggeri possono utilizzare scompartimenti di prima e seconda classe nonché un lounge bar dedicato. I treni hanno sedili ergonomici, servizi igienici moderni e un efficiente sistema di aria condizionata. Hanno display elettronici in cui è possibile seguire i messaggi di rotta e un avanzato sistema di informazioni sui passeggeri. Ogni sedile è dotato di presa e illuminazione individuale. Sono disponibili anche alloggi per persone con mobilità ridotta.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.