10 anni di tram a Bergamo: il futuro viaggia sui binari

Il 24 aprile 2009 si inaugurava la linea tramviaria T1 da Bergamo ad Albino, da tutti chiamata con affetto e una nota di nostalgia il Tram delle Valli. TEB per celebrare l’importante anniversario dei 10 anni organizza due appuntamenti speciali dedicati alla tramvia, un’infrastruttura che ha profondamente cambiato il modo di spostarsi di numerosi bergamaschi: mercoledì 24 aprile 2019 il convegno “10 anni di tram a Bergamo” e sabato 27 aprile 2019 “Tram in festa #enjoyTEBparty”.

Mercoledì 24 aprile 2019 nella sala Alabastro del Centro Congressi Giovanni XXIII° di Bergamo appuntamento con il convegno “10 anni di tram a Bergamo”: la storia, gli aneddoti, le curiosità e  gli eccellenti risultati qualitativi e quantitativi della prima linea tramviaria; la presentazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica della Linea T2 Bergamo – Villa d’Almè, recentemente presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la richiesta di finanziamento; e infine un focus sugli scenari della mobilità del futuro con al centro il tram, infrastruttura accessibile, sostenibile, utile, integrata, connessa e generatrice di valore patrimoniale, sociale e sviluppo urbanistico – territoriale.

Sabato 27 aprile 2019 il secondo appuntamento con TRAM in FESTA #enjoyTEBparty, un pomeriggio all’insegna della musica, della cultura e dell’intrattenimento, rigorosamente a bordo dei tram.

Dalle 15.00 alle 19.00 i cinque tram in viaggio lungo la Linea T1, che circoleranno in entrambe le direzioni secondo il programma d’esercizio (ogni 15 minuti), si animeranno con spettacoli di magia per grandi e bambini, letture artistiche, approfondimenti paesaggistici e culturali e tanta musica dal vivo.

Per accedere ai cinque tram in festa basta recarsi ad una delle 16 fermate della Linea T1 e attendere i mezzi in transito che viaggiano, in entrambe le direzioni, secondo il regolare orario del sabato.
Non è necessaria la prenotazione e l’accesso è disponibile fino ad esaurimento posti.
Per tutta la giornata sarà inoltre possibile viaggiare gratuitamente a bordo dei tram della Linea T1 Bergamo-Albino.

Programma

The dark side of the TRAM
Trombe, tromboni, sassofoni e percussioni, ma anche coreografie e divertenti sketch a bordo di un tram con la travolgente Magicaboola Brass Band.

TEBonè! Non il solito Tram TRAM
Per un pomeriggio, il noto locale del quartiere di Redona si trasferisce, con i suoi format più popolari e coinvolgenti a bordo tram.
15:00 – 16:00 Kanye Sciolte (dj set)
Modern pop tutto al femminile, per donne e da donne che non devono chiedere mai.
16:00 – 17:00 Hillbilly Heroin (live)
Dal western swing a Merle Haggard. In altre parole, la country music del secolo breve.
17:00 – 18:00 Canta Indie Canta Male (live)
Un viaggio karaoke votato all’Indie italiano degli ultimi anni.
18:00 – 19:00 Toilet (dj set)
La serata più divertente e disinibita di Edonè! 
19:00 – fine corsa all’Edonè con un ricco aperitivo per tutti. 

TRAMarte
Un viaggio artistico a bordo tram per scoprire i tesori culturali, storici e le curiosità del territorio lungo i binari della tramvia, sapientemente raccontati da una guida turistica. 

AbracaTRAM
Giocolerie, animazione, trucchi, palloncini a bordo di un tram magico, in compagnia di Sagitta, Lulù, Mago Claudio e Mago Linus, in collaborazione con l’Auditorium Benvenuto e Mario Cuminetti di Albino. 

Museo in TRAM
L’Accademia Carrara sale sul tram per un emozionante viaggio all’insegna dell’arte.
Un assaggio delle attività del celebre Museo di Bergamo per scoprire un patrimonio di opere e storie che appartiene a tutti, adulti e bambini!

10 anni di Linea T1 Bergamo – Albino
Bergamo-Albino, dodici chilometri e mezzo di binari dal cuore della città fino alla media Valle Seriana, a bordo di 14 tram elettrici, attraversando 6 comuni con oltre 220.000 abitanti serviti e in rapido collegamento con le principali linee di autobus della città, dell’hinterland, delle direttrici dell’alta Valle Seriana e con la rete ferroviaria regionale.

Un percorso di 16 fermate che affianca un territorio in profonda trasformazione e sviluppo, grazie anche al tram e le sue connessioni: vecchi stabilimenti riconvertiti a vivaci poli culturali, aziende a due passi dalle fermate e più di 13 mila persone che ogni giorno si spostano per motivi di studio, lavoro o svago lungo la linea T1.

Un viaggio silenzioso, ecologico, a tratti emozionante e suggestivo, che dalla stazione di Bergamo si snoda lungo un territorio ricco di storia, arte, paesaggi: balconi fioriti affacciati sui binari, ampie aree verdi, 5 piste ciclopedonali tram&bike8 parcheggi di interscambio con 518 posti auto e all’orizzonte il profilo delle montagne della valle.

Parcheggiata l’automobile, per molti il tram si è rivelato il mezzo più sicuro, puntuale e affidabile per spostarsi – 99% delle corse in orario – e oggi la tramvia è un servizio di trasporto pubblico apprezzato e utilizzato da tutti: 5.4 milioni i chilometri percorsi dall’avvio e una pagella da 7,8 per la qualità del servizio offerto (indagine di soddisfazione dei clienti 2018).

Non è quindi difficile immaginare perché il “Tram delle Valli” abbia conquistato in 10 anni la fiducia di oltre 33.5 milioni di passeggeri ridando vita alla storica tratta della ferrovia della Valle Seriana, utilizzata nel secolo scorso e dismessa negli anni ’60.

Dieci anni di persone in viaggio. Dieci anni di uomini e donne alla guida dei tram al lavoro nei grandi spazi del deposito e dell’officina, vero cuore operativo del servizio e al controllo della marcia dei tram per un totale di  45 dipendenti.

Il futuro di TEB: la progettazione della Linea T2 Bergamo – Villa d’Almè
Linea T2 Bergamo – Villa d’Alme. Nel dicembre 2018 il Comune di Bergamo ha presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il progetto di fattibilità tecnica ed economica della Linea T2 Bergamo – Villa d’Almè, coordinato dalla stessa TEB con diverse collaborazioni qualificate, fra cui l’Università degli Studi di Bergamo. Il progetto è corredato dagli accordi sottoscritti con la Regione, la Provincia ed i Comuni interessati dal tracciato.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.