Il Gruppo FS Italiane al Rail Baltica Global Forum

Il Gruppo FS Italiane ha partecipato con un proprio desk espositivo al Rail Baltica Global Forum, che ha riunito a Vilnius i principali stakeholders ferroviari europei, i vertici governativi delle Repubbliche baltiche, le istituzioni UE e i potenziali fornitori di Rail Baltica. L’ambizioso progetto transnazionale, attualmente in fase di design, prevede la realizzazione e gestione di una linea ferroviaria alta velocità passeggeri e merci di quasi 900 km che collegherà i tre paesi baltici Lituania, Estonia e Lettonia. La linea, che prevede investimenti per oltre 5,5 miliardi di euro, fa parte del corridoio europeo TEN-T North Sea-Baltic, futura connessione tra i porti orientali del Mar Baltico e quelli del Mare del Nord, situati nel nord della Germania, in Belgio e nei Paesi Bassi. La delegazione del Gruppo FS Italiane era composta da FS International, Italferr e Italcertifer, per un approccio integrato mirato a promuovere l’eccellenza del know howitaliano nell’ambito di progetti ferroviari complessi quali appunto Rail Baltica. In particolare, l’attenzione del Gruppo FS Italiane è rivolta alle numerose e rilevanti opportunità legate ai servizi di operation & maintenance, consulenza, progettazione e certificazione. L’incontro organizzato presso il desk FS con i vertici di Rail Baltica ha consentito di approfondire le tematiche relative allo sviluppo del progetto, confermando il reciproco interesse per una proficua collaborazione.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.