EAV, dal primo aprile trasporto a chiamata per persone su sedia a rotelle

A far data dal 1 aprile 2019, sulle linee ferroviarie Napoli-Nola-Baiano e Napoli – Acerra, sarà attivato, in via sperimentale per un periodo di 6 mesi, un servizio a chiamata per il trasporto di viaggiatori che hanno necessità di muoversi su sedie a rotelle. Sulla linea in questione, hanno accesso facilitato, mediante rampe e/o servoscala e/o ascensori alcune stazioni mentre altre ne risultano sprovviste e/o sono non presenziate con conseguente fermo degli impianti.

I viaggiatori su sedia a rotelle, che partono o hanno come destinazione una stazione non accessibile, potranno richiedere il servizio di trasporto integrativo contattando il numero:

081  7354882 per essere accompagnati alla stazione accessibile piu’ vicina 

Il servizio sarà effettuato nei giorni e negli orari di esecuzione del servizio ferroviario EAV.

Quando effettuare la prenotazione

La prenotazione va effettuata:

  • 2 ore prima dell’inizio del viaggio se lo stesso deve essere effettuato nella fascia oraria 9.00-22.00
  • entro le ore 21.30 del giorno precedente se il viaggio deve essere effettuato nella fascia oraria 6.00-9.00

Cosa indicare durante la prenotazione

Nella prenotazione sarà necessario indicare:

  • le stazioni di partenza ed arrivo
  • le date di andata e ritorno con le fasce orarie preferite o il treno desiderato 
  • un recapito telefonico presso il quale l’utente potrà essere contattato per l’organizzazione del viaggio

 La conversazione sarà registrata

Un operatore aziendale, dopo aver effettuato le verifiche interne, provvederà a ricontattare il viaggiatore per la conferma della tratta e dell’orario ed indicare il punto di ritrovo. Laddove la vettura fosse già impegnata o per il fermo degli impianti di risalita delle stazioni accessibili, l’operatore provvederà a proporre un orario o itinerario alternativo.

Il trasporto a chiamata sarà gratuito ma il viaggiatore dovrà mostrare al conducente aziendale il titolo di viaggio ferroviario. È ammesso un accompagnatore.

Il servizio a chiamata NON sarà effettuato in caso di sciopero o di sospensione del servizio ferroviario, di qualsiasi natura siano le cause.

Per annullare un servizio prenotato

Nel caso si voglia annullare o modificare un servizio di assistenza prenotato, sarà necessario informare mediante il sopracitato numero verde. È importante che i viaggiatori comunichino in tempo la propria intenzione di non usufruire del servizio prenotato per permettere di ripianificare efficacemente le attività di assistenza e offrire il servizio al maggior numero di viaggiatori. Impegnare a vuoto gli addetti all’assistenza può comportare una minore disponibilità verso altre persone che potrebbero averne bisogno e costi ingiustificati per EAV. 

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.