ÖBB: in programma 415 milioni di euro per l’infrastruttura ferroviaria in Tirolo

ÖBB gestisce in Tirolo una rete di collegamenti con una lunghezza di 459 chilometri e 96 stazioni e fermate. Nel 2019, le prestazioni e l’attrattiva dell’infrastruttura per i clienti continueranno ad aumentare. In totale, solo quest’anno saranno disponibili 415 milioni di euro e nel periodo di finanziamento dal 2018 al 2023 saranno investiti 3,15 miliardi di euro. Oltre al grande progetto Brenner Nordzulauf, le stazioni e le fermate sono progettate per essere prive di ostacoli, attraenti e accessibili ai clienti. Anche l’ampliamento dei parcheggi presso importanti stazioni e fermate ferroviarie è all’ordine del giorno.

“Un’attraente rete ferroviaria richiede una buona infrastruttura ferroviaria. Gli investimenti nelle stazioni ferroviarie, negli impianti Park + Ride e nell’aggiornamento dei binari sono quindi fattori chiave per attirare ancora più clienti verso ferrovie più ecologiche. La nostra offensiva di modernizzazione sta già avendo un effetto: il numero sempre crescente di passeggeri conferma che l’offerta di stazioni e fermate moderne in combinazione con collegamenti sicuri e veloci e treni moderni è ben accolta. Ci sarà ancora molto lavoro per noi nel 2019 “, afferma il direttore regionale Christian Wieser, ÖBB-Infrastruktur, e Martin Gradnitzer, project manager di ÖBB-Infrastruktur AG in Tirolo.

Gli investimenti nell’infrastruttura ferroviaria stanno dando i loro frutti: secondo il test VCÖ 2018, oltre la metà dei passeggeri austriaci è passata dall’auto alla ferrovia. Con gli investimenti ferroviari non vengono modellati solo i comportamenti di mobilità degli austriaci, ma anche la responsabilità verso le generazioni future: ÖBB è un attore importante nella riduzione dei gas serra.

Nell’estate del 2018, è cambiata l’operatività fino al 100% di corrente di trazione verde. La ferrovia è un pioniere della mobilità rispettosa del clima. Chi viaggia in treno, contrariamente all’auto, genera emissioni 15 volte inferiori. Nel trasporto merci, il confronto è ancora più chiaro: ogni tonnellata di merci trasportate su strada anziché su ferrovia è responsabile di 33 volte più emissioni di CO2.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.