Svizzera, centro di intervento di Melide: iniziati i lavori

Lunedì 7 gennaio 2019 sono iniziati i lavori di costruzione del Centro di intervento di Melide. Lo stabile sorgerà a sud-est della stazione ferroviaria di Melide, adiacente all’attuale P+Rail, il quale sarà attivo anche in seguito alla costruzione del nuovo Centro. La costruzione, che fungerà da base per il personale di intervento e ospiterà circa 25 collaboratori, prevede la costruzione di un edificio di servizio di due piani, comprendente camere da letto, un’officina, un magazzino, uffici, sale di formazione e ricreative così come un binario coperto per la sosta e la manutenzione del treno di spegnimento e salvataggio (TSS). Una volta ultimato il Centro di intervento di Melide, il personale di intervento e il treno TSS, attualmente stazionati presso la sede di Chiasso, saranno trasferiti nel nuovo Centro. In questo modo si garantirà una maggiore vicinanza in caso di evento nella galleria di base del Monte Ceneri, così come sulla linea di montagna del Monte Ceneri e in tutte le altre gallerie ferroviarie del Sottoceneri. Inoltre, si assicura l’intervento secondario nella galleria di base del San Gottardo, in supporto ai Centri di manutenzione e di intervento di Biasca ed Erstfeld. I costi totali del progetto ammontano a circa 9 mio/CHF e i lavori proseguiranno durante tutto il 2019. La sede entrerà in esercizio a inizio 2020, quando inizierà la fase di test della galleria di base del Monte Ceneri

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.