Con i treni regionali alla Cascata delle Marmore, all’ingresso il 30% di sconto

Con Trenitalia alla Cascata delle Marmore (Terni), il getto d’acqua artificiale più alto d’Europa con i suoi 3 salti di 162 metri. Chi utilizzerà i treni regionali per raggiungere Marmore, oppure Terni, potrà usufruire di sconti e promozioni: sconto del 30% sul biglietto di ingresso (7 euro invece di 10), del 20% sulle visite guidate e del 10% sul primo acquisto nei bookshop, limitatamente alla linea di prodotti del gestore del parco.  

Per usufruire delle offerte – valide dal 13 agosto – basterà presentare un biglietto regionale Trenitalia con destinazione Marmore (o Terni) con la stessa data del giorno della visita.

Potranno beneficiare delle agevolazioni anche i possessori di abbonamento regionale e sovraregionale Trenitalia in corso di validità, con origine o destinazione in una qualunque stazione dell’Umbria. L’offerta è valida fino al 31 dicembre 2019.

Il treno è una soluzione di trasporto pratica e conveniente, piacevole e rispettosa dell’ambiente, che si sposa perfettamente al respiro green del Cuore Verde d’Italia

Terni e Marmore sono serviti giornalmente da numerosi servizi ferroviari.

L’ingresso al parco della Cascata delle Marmore dal Belvedere Superiore dista solo alcune centinaia di metri dalla stazione di Marmore – sulla linea Terni – L’Aquila –  dove sono 26 nei giorni feriali e 11 nei festivi i treni che fanno servizio.

L’ingresso al parco dal Belvedere Inferiore, invece, dista 10 minuti di autobus dalla stazione di Terni, sulla linea Roma-Ancona, servita da 55 treni regionali al giorno nei feriali e da 28 nei festivi.  

L’ingegnosa opera idraulica che dette vita alla Cascata delle Marmore, convogliando le acque del Velino nel Nera, fu realizzata dal console romano M. Curio Dentato nel III sec. a.C. Artisti di ogni epoca ne hanno esaltato e cantato la bellezza, tra cui Lord Byron che ad essa ha dedicato una famosa ode. La Cascata è ancora oggi una delle più famose a livello europeo.

I sentieri-natura organizzati conducono ai punti panoramici della Cascata, dai quali si possono ammirare una infinità di splendidi scorci e panorami indimenticabili. Dai sentieri adatti agli amanti del trekking più duro, alle fantapasseggiate per bambini, il parco offre a tutti l’opportunità di trascorrere un’indimenticabile esperienza immersi nel verde

Share Button

I commenti sono chiusi