ANSF e ART firmano un protocollo d’intesa

Il Presidente dell’Autorità di regolazione dei trasporti (ART), Andrea Camanzi, ed il Direttore dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF), Amedeo Gargiulo, hanno sottoscritto, in data 24 maggio a Firenze, un protocollo d’intesa. Sulla base del protocollo, la cooperazione e lo scambio di informazioni tra le due istituzioni, come previsto dalle norme, sono inseriti in un quadro articolato di collaborazione che, nel rispetto delle specifiche competenze e prerogative di ciascuna, disciplina le modalità di reciproche raccomandazioni in merito a questioni che abbiano ad oggetto, rispettivamente, la concorrenza nel mercato ferroviario e la sicurezza delle ferrovie. In particolare, l’ART fornirà all’ANSF pareri e segnalazioni sui provvedimenti che possono avere un impatto sulla concorrenza tra operatori del settore, sulle tariffe e sull’accesso alle infrastrutture. Nel protocollo è evidenziato che resta ferma la facoltà per l’ANSF di impartire le più opportune misure di sicurezza temporanee ai gestori dell’infrastruttura e alle imprese ferroviarie, anche a carattere immediato, qualora nell’esercizio delle proprie funzioni individui un rischio grave per la sicurezza. Le due istituzioni potranno, inoltre, segnalarsi reciprocamente casi in cui, nell’ambito di procedimenti di rispettiva competenza, emergano ipotesi di violazione, da parte degli operatori, di norme alla cui applicazione è preposta l’altra parte, e scambiarsi contributi scritti e dati utili allo svolgimento delle rispettive funzioni. Il protocollo, entrato in vigore con la sua sottoscrizione, ha una durata di tre anni.

Share Button

I commenti sono chiusi