La Stazione di Chop(Ucraina)

La Stazione di Chop (Чоп), nell’Oblast di Transcarpazia (Закарпатська область) ,  a circa 30 Km dal capoluogo Užhorod (Ужгород) , è situata nell’omonima città nei pressi del confine tra Ucraina ed Ungheria nonché a poca distanza dal confine con la Slovacchia. Aperta al traffico il 25 Agosto 1872,  l’impianto vede due diverse stazioni , poste a 200 m di distanza, la prima per i treni nazionali e internazionali, in stile moderno anni ’60, la seconda per i treni locali, in stile classico monumentale e con porticato colonnato, un fabbricato imponente e allo stesso poco utilizzato. A dispetto  di un traffico viaggiatori attualmente  non elevatissimo, formato in prevalenza da treni a lunga percorrenza e da un collegamento transfrontaliero con Zahony, gestito dalle ferrovie ungheresi(cfr http://uz.gov.ua/en/passengers/timetables/?station=20115&by_station=Search ) la stazione, situata lungo alla confluenza delle linee Lviv – Stryi – Budapest e Lviv – Uzhgorod- Košice , deve la sua importanza al fatto che in questa stazione avvengono, oltre ai normali controlli doganali, trovandosi alla frontiera con la UE , le operazioni di cambio carrelli, al fine di permettere la circolazione dei rotabili europei sulla rete ex URSS (con scartamento 1524 mm) e viceversa. L’impianto presenta inoltre  alcuni binari a doppio scartamento (1435 / 1524 mm) per permettere ai treni europei di raggiungere Mukacevo nonchè un deposito locomotive ed è gestito dalla Ferrovie Ucraine (UZ) .

Share Button

I commenti sono chiusi.