Atm: dal 2019 80 nuovi filobus da 18 metri percorreranno le strade milanesi. Aggiudicato l’appalto a Solaris

Prosegue l’impegno di Atm per un sistema di trasporto urbano in un’ottica sempre più sostenibile ed elettrica: a partire dalla primavera del 2019, 80 nuovi filobus da 18 metri inizieranno a percorrere le strade milanesi. E’ stato, infatti, aggiudicato  l’appalto – a seguito di procedura di gara ad evidenza pubblica – all’azienda polacca Solaris Bus & Coach SA. Si tratta di un accordo quadro per la fornitura di 80 nuovi filobus per un valore totale dell’investimento pari a 61,5 milioni di euro. Il primo contratto applicativo consiste nella fornitura di 30 filobus da 18 metri. I nuovi mezzi andranno a sostituire progressivamente tutti i filobus da 12 metri e quelli da 18 metri più anziani, incrementando così l’offerta di trasporto con l’obiettivo di migliorare il comfort di viaggio con mezzi tecnologicamente all’avanguardia, più silenziosi e molto più efficienti in termini energetici e di impatto ambientale.  I nuovi mezzi saranno tutti dotati di impianto di climatizzazione, pianale ribassato, marcia autonoma elettrica in assenza di alimentazione dalla linea aerea e videosorveglianza per garantire un maggior livello di comfort e sicurezza per i passeggeri.

Un investimento importante di rinnovo della flotta che rientra nel piano full electric, recentemente presentato dai vertici Atm e dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala, che ha l’obiettivo di rendere la flotta 100% elettrica nel 2030. Ad oggi già il 70% delle percorrenze di tutti i mezzi pubblici di Atm è alimentato elettricamente. 

Share Button

I commenti sono chiusi