FFS: fermate a richiesta sulla linea S30 a partire dal 5 marzo per ridurre il consumo d’energia

Dal 5 marzo 2018 le fermate S30 alle stazioni di Quartino, S. Nazzaro e Gerra (Gambarogno) sono diventate  a richiesta. Questa è una delle misure del progetto TOP “Risparmiare energia” delle FFS a livello Svizzero per ridurre il consumo d’energia. Le FFS e TILO vogliono essere sempre più ecologici. Per questo motivo dal 5 marzo 2018 prende il via un progetto pilota sulla linea TILO S30 che prevede la fermata esclusivamente a richiesta dei treni nelle stazioni di Quartino, S. Nazzaro e Gerra (Gambarogno).La presenza delle fermate a richiesta è segnalata alla clientela da apposite stele informative in italiano, tedesco ed inglese, poste in prossimità dei tasti, che segnalano questa novità. Sul treno appositi adesivi e annunci vocali e visivi informano i clienti sulla necessità di richiedere la fermata. Questo progetto pilota rientra nel programma TOP “Risparmiare energia” che prevede miglioramenti tecnici al materiale rotabile e agli edifici così come misure nella produzione ferroviaria e nella pianificazione dell’offerta. In particolare per questo progetto pilota ci si è soffermati sul fatto che circa il 10% delle fermate del traffico regionale non sono utilizzate per la salita e discesa dei passeggeri. Rinunciando ad una fermata, e quindi alla ripartenza del treno, è possibile risparmiare energia.

Share Button

I commenti sono chiusi