RFI, incidente Pioltello: investimenti confermano priorità sicurezza

SERFER_K223avezzanoIn attesa che le indagini chiariscano l’esatta dinamica e le cause dell’incidente ferroviario di Pioltello, Rete Ferroviaria Italiana conferma l’impegno quotidiano profuso per garantire sulla propria rete i più elevati standard di sicurezza e affidabilità, valori che guidano ogni scelta strategica e ogni processo produttivo della società. A testimoniarlo sono le statistiche dell’Agenzia dell’Unione Europea per le Ferrovie (European Railway Agency) che evidenziano come la rete di RFI registri uno dei più bassi indici di incidentalità in Europa. Sono risultati al cui conseguimento concorrono l’adozione di processi manutentivi certificati, l’utilizzo di sofisticati strumenti diagnostici e gli importanti investimenti destinati alla manutenzione, che negli ultimi anni hanno registrato un incremento di circa il 70%, passando da 1 miliardo nel 2012 a 1,7 miliardi nel 2017. Rilevanti in tal senso anche l’impegno di RFI in Lombardia, equivalente nel 2017 per manutenzione straordinaria, interventi per la sicurezza e upgrading a circa 270 milioni di euro

Share Button

I commenti sono chiusi