Trenitalia UK: c2c firma un accordo per 60 nuove carrozze Bombardier

EB74003_cadornaI passeggeri della compagnia ferroviaria britannica c2c beneficeranno di migliaia di nuovi posti entro i prossimi quattro anni grazie a un accordo superiore ai 100 milioni di sterline firmato da Trenitalia c2c, Bombardier e Porterbrook con l’approvazione del Dipartimento dei Trasporti britannico.L’accordo prevede la consegna a c2c di 60 nuove carrozze Bombardier Aventra a partire dall’estate 2021, anticipando di tre anni i tempi della consegna. I nuovi treni avranno oltre il 20% in più di posti a sedere, potranno ospitare a bordo oltre 5.000 persone in più rispetto alle attuali carrozze c2c, e saranno in grado soddisfare le esigenze del crescente numero di passeggeri nel sud dell’Essex e nell’est di Londra previsto in futuro.

I treni Aventra sono tra i più venduti nel settore ferroviario del Regno Unito e saranno prodotti nello stabilimento di Bombardier a Derby. Ogni nuovo treno sarà composto da 10 carrozze, che offriranno oltre 900 posti, un sistema di climatizzazione, connessione Wi-Fi, prese elettriche e tre servizi igienici a bordo di ogni treno. Tutte le nuove carrozze Aventra saranno più lunghe di cinque metri rispetto alle attuali carrozze Electrostars Classe 357 di c2c, e ogni treno da dieci carrozze Aventra avrà il 15% di posti in più a bordo rispetto ai treni da 12 carrozze 357 utilizzati al momento.Il programma di consegna dei nuovi treni ha subito una forte accelerazione dopo l’acquisizione di c2c da parte di Trenitalia all’inizio di quest’anno. Tutti i nuovi treni saranno consegnati a partire dall’estate 2021, anticipando il piano di franchising iniziale di c2c che prevedeva una graduale consegna dei treni entro il 2024.

Share Button

I commenti sono chiusi.