Assologistica: a DB Cargo il premio di Logistico dell’anno 2017 per la sua offerta a carro singolo

DSCN9148La rete del diffuso  gestita da DB Cargo in Italia è diventata indispensabile per un gran numero di aziende. Per questo motivo l’associazione logistica italiana Assologistica che rappresenta più di 250 aziende logistiche in Italia, alla fine di ottobre ha consegnato a DB Cargo il premio Logistico dell’anno 2017 nella categoria “Innovazione in ambito trasportistico”. L’associazione ha cosi espresso la sua gratitudine a DB Cargo che fornisce quotidianamente alle aziende italiane l’accesso al proprio network”. Lo rende noto un comunicato di DB Cargo Italia Services. DB Cargo è attiva in Italia da molti anni. Attraverso la filiale italiana, DB Cargo ha riorganizzato la rete a carro singolo per il mercato italiano collegandola al network europeo di DB Cargo. Una rete che estesa ad alta capacità che comprende quattro hub e più di 60 punti tra siti di trasbordo e collegamenti a raccordi privati. “Così facendo DB Cargo  ha risposto ad un crescente bisogno del mercato italiano. Alcune aziende non dispongono di merci sufficienti per spedire treni completi e la rete a carro singolo offre loro un’ottima opportunità per trasportare le proprie merci via ferrovia in maniera sostenibile ed efficiente in tutta Europa. “Questo successo è stato possibile grazie a quattro vantaggi:  le sinergie con il network internazionale di DB Cargo che permettono la gestione di un servizio a carro singolo competitivo e sostenibile. Una rete a carro singolo non indirizzata solo ai clienti dotati di raccordo ferroviario, ma anche a chi non è direttamente connesso alla ferrovia. Infatti tramite i Railports, impianti privati di interscambio ferro-gomma,  i clienti non raccordati possono sfruttare  i vantaggi di due sistemi diversi ma compatibili come strada e rotaia. A tutto ciò si unisce il lavoro del fleet-management grazie al quale DB Cargo fornisce ai clienti carri giusti al momento giusto sia per i trasporti nazionali che internazionali. Infine, anche la puntualità del servizio ha giocato un ruolo importante: nel 2016 DB Cargo Italia è stata la prima impresa ferroviaria italiana per puntualità nel settore di trasporto merci. L’ 84,3 % dei treni di DB Cargo Italia sono giunti a destinazione in orario, contro una media italiana pari al 69,5 %. “La rete italiana di DB Cargo fa capo agli scali di smistamento di Chiasso in Svizzera, Brescia e Verona che sono collegati giornalmente con treni shuttle rispettivamente con Mannheim e con Monaco di Baviera, in Germania. I vagoni in arrivo dal Nord Europa vengono smistati e riuniti per destinazione per essere inoltrati da Chiasso, Brescia e Verona verso varie stazioni italiane, direttamente o attraverso l’altro hub di smistamento di Torino. I carri sono suddivisi per le consegne, anche con treni di pochi vagoni, agli scali pubblici o ai raccordi privati. I punti di servizio finali si estendono fino a Villa Opicina nel Nord-Est, alla Toscana, e a Maddaloni nel Sud Italia”,

Share Button

I commenti sono chiusi.