Fiumicino: avvio positivo per il servizio integrato di assistenza passeggeri disabili

17001Avvio più che positivo, nel corso del mese di agosto, del nuovo servizio di assistenza integrato treno-aereo dedicato ai viaggiatori disabili e a ridotta mobilità, anche temporanea, che arrivano all’aeroporto di Fiumicino utilizzando il mezzo ferroviario.Grazie a un accordo di collaborazione siglato tra ADR Assistance, società di Aeroporti di Roma dedicata all’assistenza dei viaggiatori disabili e a ridotta mobilità, e Rete Ferroviaria Italiana, i passeggeri interessati vengono accolti e affiancati dagli addetti aeroportuali direttamente presso la stazione di Fiumicino Aeroporto, migliorando sensibilmente il comfort di chi raggiunge o parte dall’aeroporto in treno e necessita di un’attività di affiancamento.

Nello specifico, il servizio consente ai passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità (PRM) di essere costantemente affiancati durante tutte le fasi di partenza o di arrivo di un volo, dai controlli di security all‘imbarco, al ritiro bagagli, fino all’acquisto del biglietto ferroviario per il treno.

Tutte le informazioni  per prenotare il servizio integrato di assistenza saranno presenti sia sul sito di ADR Assistance che su quello di RFI.

Sono circa 320mila i PRM gestiti ogni anno da ADR Assistance, di cui 33mila solo nel mese di agosto.

Share Button

I commenti sono chiusi