Ischia, Eav non si è fermata. Responsabilità e solidarietà

DSCN0553Subito dopo la scossa sismica, che ieri sera ha colpito tutta la zona alta dell’isola tra il comune di Casamicciola Terme e Lacco Ameno, Eav si è impegnata in uno sforzo eccezionale per continuare a garantire il servizio autobus nelle difficili condizioni imposte dalla situazione drammatica. Il funzionario responsabile presente in loco, nonostante la sua abitazione avesse subito danni e fosse praticamente sfollato, mantenendosi in stretto contatto con le autorità, le forze dell’ordine e la protezione civile, ha presieduto il servizio che è continuato regolarmente anche oltre il consueto orario delle 3 del mattino, per consentire così lo spostamento delle centinaia di turisti che desideravano raggiungere la zona del porto. Oggi in conseguenza del terremoto, sono state sospese le linee 3,4 e 14, e visto il notevole flusso di viaggiatori, ospiti sull’isola per le vacanze, che desiderano lasciarla anticipatamente sono state incrementate le corse della linea 1 e sospese le linee meno frequentate (23, 9, 21, le CD e CS). Nessun danno è stato riscontrato al deposito sull’isola. Eav resta in contatto con le autorità preposte ai soccorsi in spirito di piena collaborazione esprimendo a tutti i dipendenti che hanno subito danni alle loro abitazioni la  solidarietà dell’intera azienda, e ringraziando infine Pasquale, il funzionario responsabile che ha prestato servizio nonostante le difficoltà e tutto il personale EAV che lavora e vive ad Ischia che non ha fatto mancare la piena collaborazione.

Share Button

I commenti sono chiusi