Alstom inaugura la prima linea tranviaria e transfrontaliera francese Citadis, tra Strasburgo e Kehl

DSCN8874Alstom ha inaugurato, lo scorso sabato 29 aprile, la prima linea tranviaria transfrontaliera con mezzi di tipo Citadis al servizio dei passeggeri tra la Francia e la Germania. In occasione della cerimonia erano presenti Peter Altmaier, ministro federale e direttore della Cancelleria federale, Robert Hermann, presidente dell’Eurometropole di Strasburgo, Roland Ries, sindaco di Strasburgo, Tonni Vetrano, sindaco di Kehl, Alain Fontanel, presidente di CTS (Compagnie des Transports Strasbourgeois) e François D’Hulst, Key Account direttore generale presso Alstom. “È motivo di grande orgoglio per Alstom essere parte del primo progetto di linea tranviaria transfrontaliera in Francia – ha dichiarato Jean-Baptiste Eyméoud, presidente di Alstom Francia – la modularità e le qualità tecniche del Citadis lo rendono la scelta ideale in termini di collegamento tra Strasburgo e Kehl, andando incontro alle diverse e specifiche esigenze proprie di entrambe le città”. I tram Citadis di Strasburgo sono i primi tram a ricevere l’approvazione in base al BOStrab, la normativa tedesca che disciplina il settore dei tram , metropolitana e ferrovia leggera. I Citadis sono tram lunghi 45 metri e aventi una capacità di trasporto passeggeri pari a 288, equipaggiati inoltre di luci LED e porte d’accesso interamente progettate in vetro al fine di offrire ai passeggeri una sensazione di comfort e sicurezza.

Share Button

I commenti sono chiusi