Gruppo Tesmec: ANSF assegna AMIS a Autoscala Polivalente modello OCPC400

L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie ha rilasciato a Tesmec Service S.r.l., controllata del Gruppo Tesmec, l’autorizzazione di messa in servizio (AMIS) sulla Infrastruttura Ferroviaria Nazionale per l’Autoscala Polivalente modello OCPC400.
Si tratta del primo veicolo in Italia per la manutenzione della catenaria che, grazie all’installazione del Sistema Tecnologico di Bordo (STB-BL3), circolerà autonomamente come treno sulla rete nazionale, secondo gli standards di sicurezza previsti dalle direttive emanate dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF). Il Sistema Tecnologico di Bordo, costituito da SCMT/SSC BL3, registratore degli eventi di condotta RCEC e apparecchiatura radio di bordo, ha il compito di mantenere sotto vigilanza elettronica il comportamento dell’agente di condotta del treno in funzione dei segnali ferroviari ed agisce sulla velocità massima consentita sul tratto di linea percorsa, rallentandone la velocità o arrestando il veicolo al fine di preservare la sicurezza di circolazione. In tal modo, i veicoli per la manutenzione Tesmec sono in grado di garantire i più elevati standards di sicurezza, equiparabili a quelli dei treni per l’Alta Velocità.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.