Tanzania, firmato accordo per costruzione nuove linee

000_0440_udineIl governo della Tanzania ha firmato contratti con la società turca Yapi Merkezi e la società portoghese Mota-Engil il 3 febbraio per la costruzione di una nuova ferrovia a scartamento 1435 mm  tra Dar es Salaam e Morogoro. L’accordo, prevede che l’opera sarà costruita con un contratto chiavi in ​​mano, per una linea a binario unico 207 km progettata per funzionare a fino a 160 km / h. La firma segue una visita in Tanzania nel mese di gennaio dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan, nel corso della quale il governo turco ha chiesto di sostenere finanziariamente il progetto. La nuova linea di Morogoro è destinato a formare la prima fase di una rete a scartamento ordinario, lunga 2 200 km prevista che collegherà Dar es Salaam con Kigali in Rwanda, Musongati in Burundi e il porto Lago Vittoria a Mwanza. Ciò sostituirà la rete esistente a scartamento metrico tra Dar es Salaam e Mwanza. Secondo Bloomberg, Yapi Merkezi e Mota-Engil sono stati anche selezionati per costruire circa 400 km di nuova linea dal Isaka ai confini del Burundi e il Ruanda ad un costo di circa US $ 1 miliardo. La banca cinese Eximbank ha accettato lo scorso anno per fornire fino a US $ 7 · 6 miliardi per sostenere il programma di costruzione della ferrovia della Tanzania US $ 9 miliardi, che doveva essere intrapresa da aziende cinesi in accordi firmati nel 2015. Tuttavia, questi accordi sono stati successivamente annullati dal presidente entrante John Magufuli che entrato in carica nel mese di novembre del 2015.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.