ADM – Apparati per Deviatoi Manuali

admciv_cab_aIn tali apparati il vincolo meccanico tra deviatoio e segnale è costituito dalle varie chiavi dei fermascambi. Tutti i deviatoi sono con controllo di posizione con controllo elettrico (CEF) o FS55, o con chiave. In questa tipologia di apparati l’itinerario (di arrivo o partenza)  viene formato manovrando manualmente i deviatoi mentre i segnali si aprono,dopo la verifica di altre condizioni,quando quei deviatoi danno la garanzia della posizione voluta (chaive inserita nella serratura dell’AC). Per poter manovrare a via libera un segnale occorre prima di tutto effettuare la manovra dei deviatoi, effettuando un “giro di chiavi” ed introducendo la chiave di risulta, estratta dal fermascambio, nell’apposita serratura.  Se un fermascambio od una serratura ha piĂą chiavi queste possono essere indipendenti o coniugate. Le chiavi sono indipendenti quando a fermascambio o serratura chiusi,esse sono tutte contemporaneamente libere e, reciprocamente, a fermascambio o serratura aperti esse sono tutte contemporaneamente imprigionate. Sono invece coniugate quando, tanto nell’una che nell’altra posizione del fermascambio o della serratura,una o piĂą chiavi sono libere e le rimanenti imprigionateA differenza degli ACE , che  permettono con una propria leva colorata di azionare uno scambio elettrico (cioè azionando quella leva si gira una scambio), l’ADM non può comandare scambi elettrici perchè non ve ne sono. Esiste invece il controllo dei deviatoi richiesti (con controllo a chiave o elettrico) ed è questo che permette di effettuare l’itinerario, cioè ribaltare la leva in rovescio avanti o rovescio indietro e di aprire il segnale.

Appare evidente come la manovra di questi apparati risulti lunga e complicata, oltre che con tempi estremamente lunghi, incompatibili con grandi volumi di traffico. Per questo motivo questi apparati sono del tutto scomparsi, rimanendo in servizio in poche stazioni della rete interessate da uno scarso traffico,o all’interno degli scali ferroviari. Tra le ultime stazioni che hanno avuto questi apparati ricordiamo Avellino,Civitavecchia e Valenza Po

Share Button

Lascia un commento