Esercizio mediante sistema a spola

d3432026_sangiovannidassoNelle linee con servizio a SPOLA abbiamo un sistema semplificato ed economico di esercizio attuato, su linee a scarso traffico,  ai sensi dell’art 3/11 RCT (e corrispondente art 15/6 IPCL). Tali linee, a binario unico, sono delimitate da un lato da una stazione permanentemente abilitata (che immette sulla linea) e dall’altra da una località di servizio normalmente nella quale i treni invertono la marcia (località di regresso). Su queste linee non si effettuano incroci nelle stazioni intermedie, tutte considerate fermate, e non è possibile inviare più di un treno alla volta nella stessa direzione se prima non sia giunto completo, nella stazione di partenza il treno precedentemente inviato, in quanto non esistono binari d’incrocio o precedenza nelle stazioni e non esistono sistemi di blocco. Durante l’esercizio con il sistema a spola possono circolare solo ed esclusivamente treni viaggiatori. La circolazione di eventuali treni merci può avvenire solamente in regime di interruzione linea per esigenze di movimento. Tale disposizione non si applica se si tratta di invio di locomotiva di soccorso.Il DM della stazione abilitata assume personalmente la Dirigenza Movimento anche della stazione di regresso, avvalendosi eventualmente della collaborazione del personale di scorta ai treni. 

In casi particolari può essere previsto il passaggio dal sistema a spola a quello di Dirigenza Locale, previa riabilitazione al movimento della stazione di regresso e previa prescrizione ai treni circolanti. Inoltre nella stazione d’ingresso in linea possono esistere apparecchiatura conta – assi per il controllo dello stato della linea. Sulle linee esercitate mediante sistema a spola il personale dei treni non interviene nel controllo degli incroci ,indipendentemente dall’eventuale segnalamento esistente nelle località interessate. Le Norme Generali per l’esercizio con sistema a spola sono contenute negli F.D. Reg. Nazionali N° 7-a e 7-b Eventuali disposizioni particolari o compiti del Personale di Scorta nella località di regresso (ad es. manovra del segnale di partenza) sono indicate al Capitolo VII (Disposizioni Varie), Comma A (Norme Particolari per l’esercizio di linee o tratti di linea) della Prefazione Unità Periferica all’Orario Generale di Servizio (P.U.P.O.S.) Parte Prima e al Capitolo 1° (Norme e Disposizioni di Carattere Particolare) dei singoli Fascicoli Linea

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.